Steaua- Lazio: Inzaghi e il post gara

Steaua batte Lazio 1 a 0. Ormai sono 5 partite che la Lazio non vince. E la serenità dei tempi migliori sembra persa.

Il risultato però è penalizzante e al ritorno servirà la partita perfetta. Inzaghi si presenta in sala stampa deluso ma fiducioso:

Mister cosa è successo stasera?

Non abbiamo fatto gol, spiace. Ma giocando così la Lazio passerà il turno.

Che  momento stiamo passando?

E’ un momento di crisi di risultato, ma non di gioco. Dispiace non aver fatto gol in trasferta. Lunedì avremo la sfida con il Verona, poi giovedì la gara di ritorno. Abbiamo tutte le carte in regola per fare bene.

Che idea si è fatto sul gol? Rifarebbe  un turnover così corposo soprattutto in difesa?Oppure è stata solo sfortuna?

Il primo gol una squadra come la nostra non deve concederlo. Abbiamo perso una palla che non dovevamo perdere. Abbiamo messo in campo tutto quello che dovevamo. Ci sono momenti e momenti nel calcio. Questo non è favorevole, ma devo guardare la realtà. Se giocheremo così torneremo a vincere.

Quanto pesano tutte queste partite una dopo l’altra?

Questo è normale, ma ce le abbiamo e stasera al di là del risultato ho visto una squadra ben messa in campo, in un ambiente caldo e difficile. La squadra ha messo in campo personalità, siamo mancati però nel fattore decisivo, il gol.

Se l’aspettava così la Steaua?

Ha fatto la partita che ci aspettavamo, spinta dal proprio pubblico. Ha qualche buone individualità, ma non credo meritassero di vincere. Però onore a loro.

A proposito di individualità chi le ha colpito degli avversari?

Hanno ottime individualità, il centravanti ci ha dato fastidio. Ha aiutato a far salire la squadra oltre a dare il gol della vittoria.

Come sta Nani?

Quando si perde si va a cercare il singolo, ma tutti hanno fatto il loro, anche chi è entrato dopo. Non ci siamo sbilanciati e siamo rimasti con lo stesso assetto tattico nella ripresa, pensiamo anche al ritorno.