Connect with us

News

Statistiche: Higuain bestia nera di Pioli. La Lazio a Roma non vince dal 2012

Published

on

La partita di questa sera all’Olimpico tra Lazio e Napoli ha due significati di fondo: per i biancocelesti, seppur l’avversario sia difficile, proseguire nella striscia positiva di risultati, mentre per gli azzurri continuare a coltivare il sogno scudetto che manca da diversi anni.

In Serie A siamo alla partita numero 124 tra le due compagini, con 44 vittorie partenopee, 36 laziali e 43 pareggi; all’Olimpico è la sfida numero 62, 27 vittorie della Lazio, 20 pareggi e 15 vittorie del Napoli. Ma la squadra romana non vince da aprile 2012 nel ricordo di Giorgio Chinaglia, di seguito due pareggi e due sconfitte; nelle ultime sette partite di campionato solo cinque punti, nelle ultime cinque 24 gol di cui addirittura 16 azzurri.

Il confronto Pioli-Sarri arriva per la quinta volta in assoluto, la scorsa stagione ci fu una vittoria per parte (Empoli-Lazio 2-1, Lazio-Empoli 4-0); il primo incontro fu in Serie B Modena-Pescara nel 2005 e vinse Pioli su Sarri con una doppietta di Bucchi. E’ la 14sima partita di Pioli contro i partenopei, 6 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte, mentre per Sarri tre precedenti con due vittorie e una sconfitta.

Nella Lazio mancherà Matri per due partite, quindi nella classifica marcatori anti-Napoli figura, un gradino sotto al lodigiano, Marco Parolo con ben quattro reti, per i sentimentali registriamo nello score personale anche il gol di Senad Lulic che ci garantì l’accesso alla finale di Coppa Italia persa con la Juventus. Scorrendo la classifica, abbiamo Candreva, Klose, Onazi e Mauri a due gol, con il Panzer e il nigeriano a segno solo nell’ultima giornata dello scorso anno dove la Lazio si qualificò ai preliminari di Champions. Per i numeri, anche Basta e Keita figurano con una sola rete.

Il Napoli ha, ovviamente, in Gonzalo Higuain la bestia nera dei biancocelesti: il Pipita infatti ha colpito con ben 11 gol in 8 partite tra campionato e coppa: nella lista figurano anche Hamsik (3 gol), Gabbiadini (2), Callejon, Insigne, Allan, e Mertens (1).

Leggi anche:   Sirene turche per Fares, la situazione
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement