Connect with us

News

Sicurezza Derby: un pallone fa più paura del terrorismo?

Published

on

Sicurezza Derby a prova di Isis?

Derby Roma-Lazio, forze dell'ordine e tifosi fuori lo stadio Olimpico La sicurezza nelle partite di calcio ormai è all’ordine del giorno. Ma può un pallone far utilizzare tanti agenti per un evento sportivo?. Oramai il calcio è lo specchio dell’italiano medio dove fa un certo effetto vedere tante divise proteggere l’incolumità del tifoso. Non solo nei derby ma anche in altre partite dove si affrontano tifoserie con astio reciproco provocato dalla politica,dalla zona di origine o dalla goliardia eccessiva. Purtroppo oramai è così, uno sport non è più divertimento e passione dal momento che nascono scontri anche violenti dentro e fuori lo stadio dove in certe situazioni questa sfera provoca anche la morte (Ciro del Napoli,Paparelli etc.)
Per il derby di domani, le forze dell’ordine impiegate saranno a prova di antiterrorismo. Un plotone di 1700 unità e 800 steward pronto a mantenere l’ordine pubblico tra le due fazioni romane. Ma può una famiglia con figli piccoli o anziani aver paura di andare allo stadio?
Come riportato sul sito Lalaziosiamonoi riportiamo il programma di “sicurezza derby” e l’apertura dei cancelli:

 

L’apertura dei cancelli è prevista per le ore 15, l’obiettivo è quello di evitare qualsiasi tipo di contatto tra le due tifoserie. Il flusso del traffico sarà deviato e gli spettatori inidirizzati in base ai settori dello stadio da raggiungere: Ponte Milvio per i laziali, Ponte Duca D’Aosta e Ponte della Musica per i romanisti.Dalle 15 sono previste delle chiusure al traffico che interesseranno lungotevere Cadorna, ponte Duca d’Aosta e lungotevere Diaz nel tratto compreso tra piazzale De Bosis e viale Antonino da San Giuliano. Qualora si rendessero necessarie, sono state previste anche chiusure “a vista” al traffico veicolare sul lungotevere Diaz nel tratto compreso tra viale Antonino da San Giuliano e ponte Milvio, viale della Macchia della Farnesina, via dei Robilant e viale Antonino da San Giuliano. Potenziato, inoltre, il controllo e la presenza delle forze dell’ordine. Le operazioni di prefiltraggio avverranno per i tifosi laziali da piazza Dodi, per i tifosi romanisti, da largo De Bosis, Franchetti, Gladiatori e Olimpiadi.

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

Intervista

Cassano contro la Roma e Mourinho: ” Sono il male del calcio “

Published

on

cassano mourinho

Intervenuto alla Bobo TV Antonio Cassano spara a zero sulla sua ex squadra e contro Mourinho. Il tutto per il comportamento che ha assunto la Roma da quando il portoghese è subentrato nella panchina giallorossa. Da inizio campionato sono state molte le risse con i giallorossi, le scene da film del tecnico a bordocampo ed il nervosismo tanto da portare un commento da parte degli arbitri: “Siete inarbitrabili…”

Ecco le parole dell’ex attaccante giallorosso:

“Risse, casini, manate… Di cosa stiamo parlando? Tutta la panchina entra in campo.Questo è la vergogna del calcio italiano. Potrà anche arrivare seconda, ma Mourinho da quando è arrivato non ha mai dato nulla, sta facendo di male in peggio. La Lazio ha provato a proporre la sua idea di gioco mentre la Roma e Dybala mi hanno fatto tenerezza”.

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor

Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Advertisement

Post In Tendenza