Serie A: Conte frena a casa, il Milan vince in zona ” Lazio “, Pari per Brescia-Cagliari e Bologna-Hellas

Antonio Conte torna nella sua terra con l’Inter che perde colpi contro i giallorossi pugliesi. Uno secco pareggio che complica la corsa allo scudetto con la Juventus che deve ancora giocare e si trova a 48 punti mentre i neroazzurri restano a 47 in seconda posizione. Un match chiuso fino alla metà del secondo tempo con il gol del vantaggio del nuovo entrato Bastoni. Passano solamente 7 minuti e Mancosu sigla il gol del pareggio con una traversa colpita dai padroni di casa.

Leggi anche:   Annullate le conferenze stampa di Conte e Gasperini. La legge vieta di trasmettere in chiaro a Sky

Lazio dunque che momentaneamente è terza a 45 punti con un match in meno da disputare ( quello contro l’Hellas Verona). Per quanto riguarda invece i cugini milanesi, tornano alla vittoria trascinati da Rebic che sigla un doppietta ( 1 in zona “Lazio al 93 esimo”). Milan-Udinese vede gli ospiti subito in vantaggio dopo 6 minuti di gioco con Larsen. Gli altri gol arrivano tutti nel secondo tempo con Rebic dopo 3 minuti dalla ripresa che sigla il pareggio, Hernandez porta in vantaggio i rossoneri al 71′ minuto, pareggio di Lasagna all’85’ e quando sembra tutto finito ancora Rebic al 93′ regala il definitivo 3-2 per la rosa di Pioli. Rossoneri dunque che salgono a 28 punti con la zona Europa League che dista solamente 2 punti con il Cagliari a 30.

Leggi anche:   Annullate le conferenze stampa di Conte e Gasperini. La legge vieta di trasmettere in chiaro a Sky

Quest’ultima si ferma a Brescia con un secco pareggio dominato da due doppiette per parte: Torregrossa al 22′ e al 49′ per i padroni di casa e Joao Pedro per i sardi, entrambi su rigore al 20′ e 68′. Balotelli espulso dopo 81 minuti di gioco. Bresciani che dunque navigano a pari passo con il Lecce rimanendo a un punto di distanza ma terzultimi in campionato.

Leggi anche:   Annullate le conferenze stampa di Conte e Gasperini. La legge vieta di trasmettere in chiaro a Sky

L’altro match pomeridiano di questa domenica è Bologna-Verona, che termina 1-1 grazie alle reti di Bani al 20′ e Borini all’81’. Lo stesso Bani è stato espulso al 66′.