Connect with us

Calciomercato Lazio

Se Sculli non va al Genoa è possibile il reintegro

Published

on

SCULLIReja lo ha assicurato, qualcosa nel pentolone mercato bolle. Non sarà una sessione da ricordare negli annali, quella che si chiuderà alla fine del mese, ma la Lazio proverà a muoversi per rinforzarsi: attenzione tutta focalizzata sul reparto offensivo, soltanto se si presenterà l’occasionissima si rimetterà mano anche alla difesa. Il diktat è sempre lo stesso: sfoltire prima di acquistare. Su questo non si transige a Formello, per questioni numeriche e soprattutto economiche. Il tesoretto per gli acquisti lo faranno infatti gli ingaggi – più o meno pesanti – di cui ci si riuscirà a liberare, per questo Lotito e Tare spingono affinché Floccari faccia quanto prima le valigie. Da questo panorama frugale, fatto di occasioni scontate e last-minute, potrebbe anche uscirne il rinforzo che non t’aspetti. La notizia che circola da qualche giorno a Formello, infatti, è che tra il gruppo di coloro in uscita potrebbe tornar buono Giuseppe Sculli. Da settimane sembra ormai fatta per il suo ritorno al Genoa, dove ritroverebbe il suo mentore Gasperini, ma la trattativa sembra non decollare mai e, nel caso dovesse saltare, non è escluso un suo reintegro in rosa. La conferma arriva dall’edizione odierna de La Repubblica, a firma Giulio Cardone e Marco Ercole: Reja lo stima e un segnale è arrivato venerdì scorso, quando l’esterno calabrese ha partecipato (seppur in maniera differenziata) all’allenamento con la prima squadra. Un segnale indicativo fino a un certo punto, ma comunque una novità dopo i mesi da fuori rosa con Petkovic. Se ne saprà di più nei prossimi giorni, per ora nulla è da escludere: le vie del mercato, mai quanto in casa Lazio, sono davvero infinite.

LALAZIOSIAMONOI



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Continua la Lettura
Advertisement