Connect with us

Conferenza Stampa SS.Lazio

Sarri in Conferenza stampa su Lazio – Lecce:”Campo preoccupante, vittoria in crescita, Supercoppa non sportiva”

Published

on

"Sarri esulta per la vittoria della Lazio contro il Bayern Monaco: 'Una pagina storica!'"

Dopo la vittoria contro il Lecce, il tecnico della Lazio, Maurizio Sarri, ha rilasciato dichiarazioni in conferenza stampa analizzando diversi aspetti della partita e della situazione della squadra:

Campo Preoccupante: “Loro hanno giocato su di noi per vie esterne. Noi vogliamo impostare sempre, innescandoli al centro del campo, per noi diventa un problema enorme. Questo è un campo da amatori, nemmeno da dilettanti. È preoccupante. Il pallone è un’entità viva che va per conto suo.”

Episodi Arbitrali: “Le mani addosso a Immobile le ha messe il giocatore del Lecce. L’episodio di Zaccagni non l’ho visto. Parlare di arbitraggio in questa partita mi sembra esagerato, partita difficile, non ci sono stati episodi discutibili. C’era il rischio di arrivare scarichi dal punto di vista delle energie mentali e fisiche.”

Crescita della Squadra: “Sembra che sia una squadra in crescita. Anche se nel primo tempo mi sono preoccupato. Forse non abbiamo ancora una mentalità al 100%, ma ci sono segnali di crescita.”

Supercoppa e Calendario: “Questo è tutto fuorché sport. Prendi i soldi e scappa, tutto ciò che si può prendere in modo miope. Cercheremo di tirare fuori tutto quello che abbiamo. Noi abbiamo il turno più difficile contro l’Inter.”

Infortuni: “Patric è uscito con un vecchio malanno alla spalla. Gli si è riaccusato. È una problematica tendinea, non ossea. Si spera sia breve. Castellanos ha una piccolissima lesione, si sistemerà in 10 giorni. È difficile che ce la faccia in Supercoppa. Isaksen non ha niente. Zaccagni è costretto a giocare con antidolorifici, il piede è ancora gonfio. Ci preoccupa. Speriamo di recuperarlo per la Supercoppa.”

Momento di forma della Lazio attuale:“Contro l’Inter ero perplesso dalle critiche. Per me avevamo giocato bene, alla pari contro la squadra che sta dominando in Italia. Alla fine abbiamo perso per due errori individuali che possono succedere. Io avevo buone situazione dopo la sfida. La squadra è entrata in un trend positivo, speriamo di rimanenrci il più a lungo possibile”.

Il Rinnovo di contratto e calciomercato:“Non ne abbiamo parlato di acquisiti. Basic non sta giocando, se il suo desiderio è andare via allora è giusto che decida di trasefrirsi. Non ne abbiamo parlato con il direttore Fabiani, come non abbiamo parlato di rinnovo. Siamo a 18 mesi dalla scadenza, mi sembra prematuro”.

Ciro Immobile: Non abbiamo parlato del suo cartellino giallo. Lui si è lallenato poco per infortuni e acciacchi. A livello medico sembrava ok, parlando abbiamo detto che se c’era bisogno il suo minutaggio poteva essere di venti minuti non di più”.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più




Continua la Lettura
Advertisement