Connect with us

Intervista

Sampdoria-Lazio : finalmente Parolo

Published

on

Dopo le parole di  Basta, è il turno del secondo marcatore di giornata: Marco Parolo.  Intervenuto su Sport Mediaset ha detto:

“Siamo la Lazio. Siamo questi. Anche al derby ce l’eravamo giocata alla pari e gli episodi hanno determinato il risultato. Oggi siamo andati benissimo sia nel primo che nel secondo tempo. Forse dovevamo chiuderla prima ma siamo stati bravi anche a soffrire. Possiamo giocarcela con tutti. In questa settimana abbiamo ricominciato ad allenarci forte, per l’intensità ho preso una scarpata ed ho 4 punti di sutura. Ci danno convinzione questi 3 punti, ci aspettano 2 partite prima di Natale molto difficili. Dispiace perché sarò squalificato. Abbiamo cambiato interpreti ma abbiamo calciatori che possono dire la loro. Aver segnato e aver vinto è il massimo”.

Inoltre, Parolo ha parlato anche ai microfoni di Sky Sport:Siamo venuti a vincere su un campo difficile, la Samp stava facendo bene. Abbiamo dato una risposta di carattere, questa squadra ha gli attributi. Potevamo chiuderla prima, abbiamo lottato tutti quanti. Se andiamo avanti così possiamo toglierci belle soddisfazioni. La squadra ha risposto bene. Il derby l’abbiamo perso per episodi sfortunati, tutti avevamo fatto una grande partita. Anche gli stessi Marchetti e Wallace che poi son stati sfortunati. Siamo stati bravi oggi a reagire, abbiamo stretto i denti. Sono contento e orgoglioso di questa squadra. Il Goal? Lo dedico a mia moglie che si è fatta male, spero che sia contenta. Andiamo avanti così, sono contento soprattutto per la vittoria. Noi vogliamo continuare su questa quadra, ora abbiamo due partite importante. Dobbiamo chiudere alla grande, e fare un buon girone di ritorno. Questa squadra ha gli attributi, se li mettiamo in campo sempre possiamo giocarcela con chiunque”.

Il centrocampista laziale rilascia dichiarazione anche a Lazio Style Channel:

 “Abbiamo reagito da squadra dopo una settimana non facile con tante polemiche. Abbiamo giocato bene, anche nel derby. Ci sono stati degli espisodi che hanno cambiato la partita, si è scatenata poi una caccia agli errori su giocatori che c’hanno sempre dato una mano, come Wallace e Federico Marchetti. A proposito, spero non sia grave, per noi è un giocatore importante. Vincere e segnare è bello, me la godo. Mi spiace per la squalifica, ma ci sono giocatori all’altezza di sostituire chi non gioca. In settimana siamo ripartiti e stasera abbiamo risposto al derby. Siamo orgogliosi, possiamo fare altri punti, non ci montiamo la testa e continuiamo su questa strada. Tutti hanno fatto una grande partita, Ciro si è fatto un bel mazzo. Vincere con i singoli è bello, ma noi vinciamo con il gruppo, mostrando di avere gli attributi. Il mio cambio di posizione dopo l’uscita di Biglia? Un giocatore deve sapere fare tutto, specialmente alla mia età. Non ho perso mai fiducia dei miei mezzi, sapevo che sarei tornato al gol. Felipe mi ha passato una grande palla, spero di ritrovare altre occasioni”.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica