Parlano gli ex: Biava e Makinwa sul momento della Lazio

Aspettando Lazio-Palermo, in questa pausa del campionato, hanno parlato due ex come Giuseppe Biava e Stephen Makinwa. Entrambi hanno militato sia nel club capitolino che nel club siciliano. Ecco le loro parole.

Partiamo dal doppio ex per eccezione, Giuseppe Biava, che ha commentato ai microfoni de Il Giornale di Sicilia, la sfida di domenica che vedrà lo scontro tra i biancocelesti e i rosanero: “La Lazio in classifica è messa di certo molto meglio del Palermo ma dopo tre sconfitte di fila non c’è da stare tranquilli, vorranno riscattare la sconfitta nel derby e non possono sbagliare. La sosta per le nazionali ha fatto più comodo ai rosanero perchè, i biancocelesti avrebbero preferito giocare subito e non stare due settimane a pensare alla sconfitta contro la Roma.  Anche se la Lazio ha un organico superiore stanno soffrendo le assenze di De Vrij e la non perfetta forma di F. Anderson. A sfavore di Pioli c’è il fatto che ha avuto molti giocatori in giro per il mondo con le proprie nazionali e questo può pesare”

makinwaInoltre, anche Stephen Makinwa ha detto la sua sulla Lazio ai microfoni di gianclucadimarzio.com, parlando anche della sua nuova vita da procuratore: “Ho 33 anni, smesso per problemi al ginocchio che andavano avanti da un po’ di anni. Vivo a Roma ora. Mi sono veramente trovato bene dappertutto, in ogni città in cui ho giocato. Sono veramente contento per ciò che sono riuscito a fare e per come mi hanno accolto tutti.La Lazio? Ha fatto una squadra di giovani interessanti, sicuramente hanno bisogno di tempo: l’uscita dal preliminare ha condizionato un po’ l’ambiente. Non ho nessun giocatore da consigliare al momento”. Poi un commento su Inghilterra-Francia, in programma questa sera: “Non sarò allo stadio, vedrò la partita in albergo”. Infine un commento sul suo assistito Eddy Onazi, nigeriano in forza alla Lazio: “Ha sempre fatto bene quando è stato chiamato in causa: quando sente più fiducia ovviamente fa bene, le qualità le ha e ci tiene molto a fare bene, lavora forte. Nella nostra Serie A non ho visto nessuno in grado di vincere sempre, quindi credo che tutti abbiano bisogno di comprare”.

Makinwa inoltre ha parlato di Onazi anche ai microfoni di Tuttomercatoweb.com, a margine dell’evento WyScout : “E’ un ragazzo speciale e un gran giocatore, sta facendo molto beneHa un contratto fino al 2018 con la Lazio ma nel calcio come sappiamo non si sa mai. In questo momento è concentrato a far bene, anche in Nazionale. La Lazio è una vetrina importante, purtroppo ha cominciato un po’ male, con l’uscita della Champions. E’ una squadra molto giovane e ha bisogno di tempo, migliorerà nel corso del campionato. Quali squadre sono interessate a Onazi? Non posso dire i nomi, ma ci sono tante squadre che tranquillamente lo prenderebbero. E’ vice capitano della Nigeria e piace a tante squadre, ma lui pensa alla Lazio e a fare bene a Roma”.