Milinkovic-Savic: “Contento per il debutto in Europa. Ero incredulo quando ho segnato”

Un esordio da protagonista quello di Sergej Milinkovic-Savic in Europa League. Al debutto da titolare con la maglia della Lazio il serbo ha segnato il gol del momentaneo vantaggio contro il Dnipro e si è messo in mostra per le sue ottime qualità. Dopo le eccellenti prestazioni con l’Under 21 della Serbia, anche in maglia biancoceleste Sergej sta facendo vedere tutto il suo valore. Nel suo paese di origine già lo esaltano e sicuramente anche i tifosi biancocelesti si sono accorti di lui. Proprio il centrocampista serbo, come riportato dal sito ufficiale della Lazio, ha rilasciato le sue sensazioni sulla partita di ieri: “Sono molto contento per il mio debutto in Europa League e anche per il primo gol ma non sono molto felice per il risultato acquisito a fine gara. Siamo stati molto sfortunati negli ultimi minuti di gara, ma le mie emozioni e i miei sentimenti per il match disputato sono comunque forti. E quando ho messo la palla in rete, quasi non ci credevo. Non mi aspettavo il primo gol così presto e sono rimasto un attimo in stand-by quando ho visto il pallone finire dentro la porta del Dnipro. Abbiamo giocato molto bene, ma quell’episodio del gol alla fine non è stato propizio per noi. Nella seconda metà del match abbiamo avuto molte occasioni per segnare, e nelle prossime gare dobbiamo avere più chance per fare gol”.

Leggi anche:   Il famoso giornalista elogia il Lotito