Milinkovic avverte:” Non possiamo sbagliare ancora, non possiamo ripetere gli stessi errori”

Mancano pochi giorni alla partita contro lo Sparta Praga. La Lazio è tenuta a pensare a grandi livelli per portare un risultato ideneo e passare il turno europeo, competizione che al momento è l’unica via di salvezza per la pessima stagione di quest’anno in campionato.

A parlare ai microfoni di Lazio Style Channel è proprio Milinkovic, giocatore che attualmente è il trascinatore laziale ed è uno dei pochi che riesce a risollevare le prestazioni capitoline nei 90 minuti di gioco. La giovane aquila ha dimostrato di saper modificare e dar peso all’assetto tattico della Lazio anche nella partita contro il Torino, subentrando in campo nel corso del match, trascinando insieme a Keita, una Lazio smarrita e priva di idee in campo:

“Iniziamo le gare così, non so perché. Abbiamo subito un Torino aggressivo, abbiamo cercato il pareggio. Nella ripresa abbiamo cambiato qualcosa, trovando il pareggio e cercando di riprendere la gara. Siamo stati un po’ sfortunati, ma abbiamo dimostrato di poter rientrare in gara. La gara di giovedì è importante per tutti, la squadra, i tifosi, il club. Bisogna dare il meglio, cercando di evitare gli errori commessi oggi. Non penso ci sia un problema di mentalità, non so quale sia, qui ci sono grandi giocatori con esperienza e mentalità. Ma bisogna cambiare passo”.