fbpx

Miele: ” L’inizio del campionato sarà difficile per tutte le squadre”

Miele, ex biancoceleste ai microfoni biancocelesti

L’ex giocatore biancoceleste Renato Miele, è intervenuto ai microfoni biancocelesti parlando della Lazio e dell’inizio del campionato

“A calcio si gioca soprattutto con la testa. Andando ad analizzare le prestazioni, la squadra sembra in un buono stato di forma ma i test estivi non hanno particolare valenza. La prima partita di campionato sarà il vero esame per valutare la condizione della squadra. Alcuni elementi della rosa hanno alcuni piccoli problemi. La Lazio nelle prime partite ha già subito il derby e nessuna delle due squadre, pronte-via, saranno all’apice della loro forza.

Il campionato è lungo, diverse squadre ambiscono a grossi risultati. La partenza non sarà semplice ma certamente meno complicata rispetto allo scorso anno con Juventus e Napoli. Tutte avranno difficoltà nelle prime uscite: rispetto ad un anno fa, la squadra di Inzaghi è chiamata ad affrontare la stracittadina. L’entusiasmo non varierà in base al risultato della prima sfida.

Speriamo che Milikovic possa disputare un ottimo avvio di campionato, così che possa continuare l’entusiasmo ora vivo nel giocatore. Con l’innesto di Lazzari e Jony sulle fasce, la Lazio sta provando ad avere ulteriore spinta dalle corsie. Trovando la quadra tra i tre attaccanti, la squadra sarà votata all’attacco; allo stesso modo, occorrerà tanta copertura in fase di non possesso”.