Mercato: Guidolin vuole Onazi allo Swansea. Intanto Zarate…

Qualcosa si muove. A poco meno di due settimane dalla chiusura dei battenti, in casa Lazio alcune cessioni potrebbero sbloccare il mercato di riparazione. Oltre ai soliti nomi Gentiletti e Morrison, nelle ultime ore si è aggiunto quello di Eddy Onazi. Il nigeriano reclama uno spazio che Pioli non riesce a garantirgli. Per questo motivo nelle ultime ore il suo agente, l’ex attaccante biancoceleste Stephen Ayodele Makinwa, si è attivato per cercare un nuovo club al suo assistito in seguito ad un contatto con la dirigenza biancoceleste, che ha accettato di buon grado una eventuale partenza del calciatore classe 1992. Alcuni club turchi e tedeschi si sono già fatti avanti attraverso sondaggi fatti recapitare al direttore sportivo Igli Tare. Una richiesta di informazioni sul suo conto, nulla di più. Come riportato da Lalaziosiamonoi.it, nelle ultime ore è però diventata sempre più concreta la pista che porta in Inghilterra. Onazi vorrebbe giocare in Premier League e a regalargli questo sogno potrebbe essere proprio un tecnico italiano, Francesco Guidolin. L’ex allenatore dell’Udinese, insediatosi proprio ieri sulla panchina dei gallesi dello Swansea, vorrebbe reinvestire parte del tesoretto accumulato dalla cessione di Shelvey al Newcastle proprio sul centrocampista nigeriano, già apprezzato durante la permanenza in Friuli. Un’idea che trova il pieno appoggio della dirigenza degli Swans, i ‘cigni’, che già da un po’ di tempo sono sulle sue tracce. La distanza tra la domanda e l’offerta è di circa 2 milioni: il sodalizio biancoceleste chiede 7 milioni mentre l’offerta del club britannico si ferma a 5. Una differenza alla quale le due parti stanno lavorando per trovare al più presto un accordo che accontenti tutti. Le sensazioni che trapelano da Formello sono positive: sembra che l’accordo si possa fare, per poi rituffarsi subito sul mercato alla ricerca dell’altro centrale di difesa ed un centrocampista, richiesto da Pioli proprio nell’eventualità della partenza del nigeriano.

Intanto Mauro Zarate è molto vicino ad un ritorno nel Belpaese. Nonostante l’interesse di diversi club per l’attaccante di Haedo, nelle ultime ore la Fiorentina sembra aver sbaragliato la concorrenza con un’accelerata che potrebbe risultare decisiva. Si tratta sulla base di un prestito con obbligo di riscatto fissato a una cifra molto vicina ai 3 milioni di euro. Il West Ham ci sta pensando e potrebbe molto presto accettare la proposta del sodalizio viola. Non è da escludere un rilancio da parte del Bologna, altro club interessato all’argentino, che dopo aver chiuso l’acquisto di Floccari con il Sassuolo potrebbe completare il reparto avanzato con un altro ex laziale. Non resta che attendere gli sviluppi della trattativa: dopo l’esperienza all’Inter, Mauro Zarate potrebbe tornare nuovamente a sfidare il club che gli ha permesso di esplodere nel palcoscenico internazionale, la Lazio.

 

Related posts