Martín Cáceres, la Lazio pesca il Jolly

Esperienza e duttilità tattica per il difensore di Montevideo, al servizio di una Lazio sempre più completa

Un colpo ben piazzato nella sessione estiva dal Ds Tare, che aveva visto lungo su un calciatore, che aveva messo nel mirino da tempo, vecchia conoscenza del campionato Italiano, militando per 6 anni nella Juventus, l’unica nota dolente, poteva essere rappresentata dalle condizioni fisiche non proprio ottimali del calciatore uruguagliano, che nell’ultima esperienza in Inghilterra al Southampton aveva collezionato appena una presenza, ma con un’abile mossa la società biancoceleste, ha deciso di acquistarlo e di “parcheggiarlo” per la prima parte di campionato all’ Hellas Verona, strappando un opzione di trasferimento nel mercato di riparazione.

Alla corte degli scaligeri Cáceres, ha mostrato buone condizioni fisiche, giocando 14 partite, condite da 3 gol.

Si tratta di un calciatore completo, un difensore che può ricoprire tutte le posizioni della retroguardia, e che mostra delle qualità importanti anche come quinto di centrocampo, l’esterno di fascia appunto, ruolo che ha ricoperto spesso nella sua avventura alla Juventus , una risorsa fondamentale soprattutto per il 3-5-2, modulo che esalta le sue caratteristiche tecnico-tattiche, si tratta di un vero e proprio “Jolly”, il giocatore che tutti gli allenatori vorrebbero avere tra le loro fila.

Il suo ruolo naturale è quello di centrodestra di una difesa a 3, ma come detto può svariare su tutto il fronte, un difensore con il vizio del gol, si perchè spesso si trova anche in posizione avanzata, pronto a far male alle difese avversarie, un giocatore dotato di buona corsa, resistenza e senso della posizione.

Difensore di ottimo livello, che potrebbe entrare a far parte del blocco dei titolari, avendo tre competizioni, ci sarà una vera e propria turnazione, con Bastos ,Wallace e Cáceres, che dovranno contendersi il posto nell’undici di partenza, metterà sicuramente in difficoltà mister Inzaghi, che non vede l’ora di abbracciare, il suo nuovo gioiello, che si aggregherà al gruppo alla ripresa dei lavori in quel di Formello il 15 gennaio.

José Martín Cáceres Silva, arriva alla Lazio, con un palmarès di tutto rispetto, che annovera 5 Campionati Italiani, vinti con la maglia della Juventus, 2 Coppa Italia e 3 Supercoppa Italiana, sempre con la “Vecchia Signora”, con il Barcellona invece colleziona, 1 Campionato Spagnolo, 1 Coppa di Spagna e 1 UEFA Champions League, vince la Coppa America nel 2011, con l’Uruguay.