Connect with us

News

Luis Alberto: “Neanche la miglior squadra vince sempre…

Published

on

Lazio vs Bayern Monaco: Conto alla rovescia per il big match, probabili formazioni e dubbi di Sarri

Al termine di Lazio-Sampodoria è intervenuto ai microfoni di Sky l’uomo del match Luis Alberto. Lo spagnolo ha bucato Audero con un tiro da fuori area di potenza a giro che vale i 3 punti. Ecco le sue parole:

“Sapevamo che sarebbe stata una partita complicata. Loro sono una squadra fisica, mettono in campo tanta intensità. Non meritano di stare lì. Non siamo stati al livello delle ultime prestazioni, dovevamo dare qualcosa di più e poi serviva la fortuna di fare questo gol.
Da quando siamo tornati a dicembre abbiamo un altro atteggiamento. Anche se perdiamo o non vinciamo la squadra c’è. E poi neanche la miglior squadra vince sempre. Oggi era importante vincere e anche se non abbiamo giocato benissimo abbiamo vinto. Prima questo ci mancava, se non giocavamo bene avevamo difficoltà. Un nuovo Luis Alberto? Ho sempre giocato tanto, in questo momento sto bene fisicamente e si vede. Questo piace al mister e al gruppo ed è per questo che mi fanno giocare, se no stavo in panchina. Ho cambiato il mio modo di giocare, sono meno libero, gioco per far girare la squadra, devo aver più equilibro e aiutare anche in fase difensiva. E’ quello che mi chiedono e devo fare così”.

Il centrocampista biancoceleste Luis Alberto ha parlato ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 Sky, per commentare la vittoria contro la Sampdoria:

“Oggi sembrava molto difficile andare in gol, l’importante era vincere una gara complicata contro una squadra che non merita la posizione in classifica che ricopre. Era importante vincere e ci siamo riusciti.

Per tanti anni mi hanno detto che non sapevo calciare da fuori area e invece ora vado in gol da fuori. È importante farsi sempre trovare pronti e lavorare insieme alla squadra.

L’esultanza era una promessa per i miei amici fatta via social. Venerdì giochiamo contro una delle migliori tre formazioni d’Europa. Stanno giocando un calcio bellissimo, ma noi dovremo affrontare la sfida come sappiamo per continuare a inseguire la zona Champions.

Oggi siamo stati un po’ più lenti del normale, l’ho detto anche nello spogliatoio che dovevamo essere più veloci. Non possiamo sempre giocare bene, altre volte partite come queste non le avremmo vinte.

Non abbiamo trovato il gol nel primo tempo, ma va bene anche vincere in questo modo. Ho capito che nel gioco del mister ho meno libertà del mio gioco e devo occuparmi maggiormente della fase difensiva. Devo stare bene, in questo modo il mister decide di mandarmi in campo”.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più



Continua la Lettura
Advertisement