Connect with us

Calciomercato Lazio

Lotito allontana lo sponsor :” Non deve sminuire il valore del marchio “

Published

on

lotito
Guai a dire che la Lazio giocherà a casa la prossima Supercoppa Italiana: “Lo stadio del Coni non è di proprietà di nessuna società – giura Lotito a Radio Radio – e la Lega ha avuto l’interesse di strutturare questa manifestazione nella maniera più appetibile, come accaduto per la Coppa Italia”. Quella della storia: “Ho apprezzato il fatto che la tifoseria romanista abbia riconosciuto il nostro merito sul campo. Non è stato discusso il risultato, senza alcuna polemica”.

Che continua invece ad esserci da anni per l’assenza di uno sponsor sulle maglie biancocelesti: “Se avessimo avuto offerte importanti, non le avremmo declinate. Non sminuisco il valore del nostro marchio, solo per avere uno sponsor. Ci dev’essere un valore economico, ma anche morale. Col Tottenham siamo scesi in campo con la scritta No Razism per far capire chi è la Lazio”. 

E cosa è diventata: “Ribadisco, l’ho presa al funerale, contavo di portarla in coma irreversibile, invece l’ho trascinata ai trionfi. La nostra politica è fare i passi secondo le nostre gambe, con un incedere progressivo. Attraverso il merito e l’organizzazione si raggiungono risultati duraturi, che vengono vissuti anche con più orgoglio e soddisfazione, perché sono frutto di sacrifici”. Di tutti. Soprattutto della pazienza dei tifosi laziali.

Cittaceleste.it

Leggi anche:   Jovane Cabral ai Saluti: " Sono stato solo un opzione per Sarri "
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Romagnoli alla presentazione delle maglie della Lazio? La speranza dei tifosi

Published

on

Come ogni anno, la Lazio riesce a creare una telenovelas nel calciomercato e questa volta è Alessio Romagnoli. Un nome dove la società biancoceleste sta cercando l’accordo da molti mesi, parliamo anche della scorsa stagione. L’ex Milan ha delle proposte attive dall’estero con dei numeri sullo stipendio che superano quelli offerti da Claudio Lotito ma sembrerebbe che la distanza sia minima. Potrebbe essere che Francesco Acerbi stia bloccando il suo arrivo? Secondo noi no ma non sappiamo di preciso perchè prolungarsi così tanto. Potremmo dedurre che possano essere le commissioni alte degli agenti? Forse. Ma fatto sta il centrale che sogna da sempre di indossare la maglia della sua squadra del cuore tarda ad arrivare. Si era parlato di ultimatum viste le sirene inglese ma sul web il tifoso biancoceleste sogna.

Fra pochissime ore c’è la presentazione della nuova maglia della Lazio e l’annuncio in pubblico del nuovo sponsor tecnico. Il tifoso sta cominciando a sperare che nella presentazione, ci sarà proprio Alessio Romagnoli a fare da “modello” con un colpo a sorpresa dopo il tanto parlare sulla trattativa.

Leggi anche:   Calciomercato Lazio | Matteo Cancellieri è un nuovo giocatore della Lazio
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Confusione tra i pali: Strakosha torna? Carnesecchi salta? Vicario in pole?

Published

on

Il Calciomercato della Lazio deve partire assolutamente dal portiere e dalla difesa. Ma sappiamo tutti che Igli Tare e Claudio Lotito “cannano da anni” questi due reparti portando gli allenatori ad avere i giocatori contati o avere i giocatori inadeguati.

Un calvario leggendo come sta andando dalle fonti principali di notizie sportive.

Situazione Carnesecchi

La situazione su Carnesecchi sembrerebbe più complessa di quanto potesse essere. C’era quasi una certezza che il portiere potesse approdare in casa Lazio con il suo agente sceso in campo per convincere l’Atalanta ad accettare la proposta di Claudio Lotito. 15 sono i milioni offerti, 18 sono quelli richiesti. Un portiere che se arrivasse nella Capitale, dovrà stare fermo fino ad Ottobre e vedere come andrà la spalla operata, saltando anche tutta la preparazione con i compagni e con Maurizio Sarri. Sembrerebbe inoltre che Percassi vorrebbe guadagnarci qualcosina in più con la Juventus per la prossima stagione. L’obiettivo di Lotito a potrebbe essere quello di acquistarlo con un Prestito con Obbligo di riscatto a determinate condizioni vista l’incognita dell’infortunio.

Strakosha ritorna?

A lanciare la notizia è il quotidiano Il Tempo. Secondo la testata, la Lazio, nonostante il portiere abbia salutato la Capitale con le sue dichiarazioni ed iniziative della stessa società nell’ultimo match di Serie A, potrebbe tornare con un nuovo contratto. L’opzione più veritiera, ma sempre sul fantamercato, potrebbe essere quella di tappare momentaneamente il buco tra i pali, far ristabilire Carnesecchi per poi essere ceduto nel calciomercato invernale in Premier League.

Vicario

Guglielmo Vicario potrebbe essere l’ultima spiaggia per portare un portiere a Maurizio Sarri. L’estremo difensore dell’Empoli, lo ha riscattato da poco dal Cagliari per circa 8 milioni di euro e vorrebbe una cifra di 15 milioni di euro. Un prezzo che si avvicina a quello di Marco Carnesecchi ma con un margine di trattativa che può scendere alla cifra pensata da Claudio Lotito: 12 milioni di euro.

Leggi anche:   Jovane Cabral ai Saluti: " Sono stato solo un opzione per Sarri "
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Jovane Cabral ai Saluti: ” Sono stato solo un opzione per Sarri “

Published

on

Jovane Cabral termina ufficialmente il prestito con la Lazio tornando alla base. Il giocatore biancoceleste rientrerà dunque allo Sporting Lisbona per poi decidere il suo futuro con il Besiktas che vorrebbe portarlo in Turchia offrendo 4 milioni di euro.

Il giocatore è rimasto quasi deluso ma non troppo della sua avventura con la Lazio ed ha rilasciato le seguenti dichiarazioni al portale JN:

 “Sporting Lisbona? Ho un contratto lì, ci vediamo presto. Qualsiasi cosa voglia fare il club, sono pronto a rispettarla. In testa ho l’obiettivo di essere il giocatore più professionale di tutti. L’importante è crescere ogni stagione. Alla Lazio è stata un’esperienza molto bella, ma non sempre impari giocando poche partite. Sono stato solo un’opzione per Sarri e ho rispettato questa scelta. Di sicuro non credo che nessuno abbia pensato qualcosa di negativo sul mio comportamento. Ho dato tutto sia in allenamento che in partita”. 

Leggi anche:   Confusione tra i pali: Strakosha torna? Carnesecchi salta? Vicario in pole?
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design