Spal Lazio

L’Emilia Romagna riapre le strutture dei club: Parma e Spal comunicano che non apriranno

L’Emilia Romagna ha firmato l’ordinanza per la riapertura dei centri sportivi permettendo agli atleti il ritorno agli allenamenti individuali in attesa del 18 Maggio.

Spal e Parma però non intendono aprire subito in quanto manca un protocollo sanitario e delle norme:

“SPAL srl comunica che relativamente all’ordinanza emessa dalla presidenza regionale dell’Emilia-Romagna di giovedì 30 aprile l’attività della prima squadra biancazzurra rimarrà sospesa in attesa del protocollo sanitario e delle norme sulla definizione di ripresa delle competizioni sportive”.

(ANSA) – ROMA, 01 MAG – L’Emilia Romagna dà l’ok agli allenamenti individuali anche del calcio, e le squadre interessante si muovono per capire cosa fare: tra i primi a reagire all’ordinanza del governatore Bonaccini il Parma, che – precisano fonti del club all’ANSA – si farà trovare pronto sia col suo centro sportivo sia per i test ma convocherà i suo giocatori solo quando ci sara’ un protocollo sanitario condiviso da tutti. Fino a quel momento, precisa sempre il club emiliano, non potranno esserci allenamenti (ANSA).

Leggi anche:   Vladimir Petkovic parole d'amore per i tifosi biancocelesti