Connect with us

News

Le pagelle di Benevento Lazio

Published

on

Doveva essere la partita della ripartenza in campionato ed invece è sembrata piu’ una ennesima retromarcia per la squadra di mister Inzaghi.

Un primo tempo dove hai dominato in lungo e in largo, segnando un grande gol con il solito Immobile, ma sprecando per troppa leziosità tante occasioni per ammazzare la partita.

Un secondo tempo pessimo, senza verve e senza carattere, tanti giocatori sotto la media e qualcuno inguardabile.

4 punti in 4 partite è il risultato della mediocre posizione attuale della Lazio che almeno in campionato ha fino ad oggi deluso.

Dopo tante partite mi pongo ancora il perchè i nostri esterni Lazzari e Marusic una volta arrivati sul fondo, non riescono MAI a effettuare un passaggio o cross decente per le punte.

Per non parlare della difesa odierna che ha lasciato buchi enormi per il solo attaccante del Benevento. Inaccettabile.

Adesso in 7 giorni i due big match contro Napoli e Milan, che risolleveranno o faranno sprofondare la squadra biancoazzurra.

Vediamo i voti della nostra Lazio:

REINA 6,5: anche stasera salva in almeno due occasioni la porta laziale.

RADU 5: anche stasera conferma il suo pessimo periodo di forma.

HOEDT 5: oggi male, si lascia scappare alle spalle in un paio di occasioni l’unico attaccante del Benevento.

LUIS FELIPE 5: prende palla e la scarica dietro ed è sempre in ritardo sugli avversari.

ESCALANTE 6,5: bene finchè la condizione lo assiste.

MILINKOVIC 5,5: opaco anche stasera il sergente anche se la prestazione e migliore di quella con il Verona.

LUIS ALBERTO 5,5: nel primo tempo fa girare alla grande la Lazio ma è troppo lezioso. Nel secondo tempo scompare.

LAZZARI 5,5: un esterno a metà: bene nella spinta, arriva sul fondo, e sbaglia il 90% dei cross o passaggi in area di rigore.

MARUSIC 5,5: stessa discorso del “compare” di fascia; lui però non riesce a crossare di sinistro e deve ritornare sempre sul destro perdendo una mezz’ora.

CORREA 5: e un giocatore di una discontinuità paurosa: o fa bene o è un fantasma. E un giocatore cosi non può essere il titolare di un squadra da ottavi di finale di Champions.

IMMOBILE 6,5: un gol spettacolare che racchiude un suo buon primo tempo. Nel secondo scompare come tutti i suoi compagni.

PATRIC 5: entra per il mediocre Luis Felipe e riesce a copiare la sua prestazione mediocre.

Leggi anche:   Abbonamento ss Lazio 2022-2023, dati alla mano

PEREIRA SV

CAICEDO SV

CATALDI SV

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Acerbi e l’Inter: i tifosi neroazzurri infuocano i social contro la società

Published

on

acerbi inter

Si fanno sempre più forti le voci di mercato che vedono Francesco Acerbi verso l’Inter. Pochi giorni fa però è arrivata anche la notizia su come Marotta avrebbe provato a portare in Italia Akanji. Secondo alcune fonti, la società neroazzurra sarebbe bloccata sulle richieste di Claudio Lotito che vorrebbe un prestito con obbligo di riscatto mentre l’Inter chiederebbe il Diritto di riscatto.

Ma con la voce della trattativa Inter-Acerbi e Inter-Akanji, i tifosi interisti hanno portato il nome di Acerbi come trend del giorno su Twitter. Un trend negativo visto che la maggior parte dei tifosi dell’Inter non vorrebbero il numero 33 biancoceleste a Milano.

Comunque ancora non avete capito come lavora #Marotta dopo tutti questi anni. #Akanji non lo voleva nessun tifoso interista (tranne il sottoscritto). Marotta fa trapelare il nome di #Acerbi creando una rivolta. Adesso tutti vogliono a gran voce lo svizzero. Sempre così.

#Acerbi onestamente se ne può stare anche a Roma a scaldare la panchina della #Lazio per il resto dei suoi giorni. All’

@Inter non lo vogliamo nemmeno se arrivasse a 0 e si pagasse lo stipendio da solo”

“Mamma mia @Inter #Acerbi sarebbe decisamente l’operazione più stupida di tutta la storia.”

Leggi anche:   Fonseca: " I romanisti preferiscono il derby allo scudetto..."
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio 2022: la situazione delle cessioni, acquisti, trattative

Published

on

lotito calciomercato

Il calciomercato della Lazio 2022 non è mai partito così in fretta in tutta l’era Lotito.

Complice il malumore iniziale di Maurizio Sarri per il mercato passato, gli esuberi e l’indice di liquidità, il presidente si è mosso in anticipo rispetto le scorse stagioni.

Stagioni dove il 90% dei giocatori arrivavano alla conclusione del ritiro di Auronzo di Cadore o allo scadere della finestra di mercato.

In questa sessione di mercato non ci è mai capitato di scrivere così tanto ma da una parte siamo contenti di farlo. Vuol dire che qualcosa si sta smuovendo ma notiamo anche molti giocatori che hanno lasciato la Capitale senza che la Lazio potesse fare cassa.

Vediamo come si sta muovendo la società biancoceleste

Tabellino calciomercato Lazio 2022

Acquisti

Cancellieri ( Hellas Verona ), Casale, Marcos Antonio (Shakhtar ), Gila, Zaccagni ( riscatto dal prestito della scorsa stagione ), Alessio Romagnoli, Maximiano ( Granada ), Mattias Vecino (svincolato Inter ), Provedel (Spezia) .

Cessioni

Vavro ( Copenaghen, riscattato dal prestito ), Reina ( rescissione consensuale del contratto ), Correa ( riscattato dall’Inter nel prestito della scorsa stagione ), Bobby Adekanye ( Go Ahead Eagles ), Lucas Leiva ( svincolato al Gremio ), Luiz Felipe ( Svincolato al Real Betis ), Strakosha ( Svincolato), Jordan Lukaku ( Svincolato ), Jorge Silva ( Svincolato ), Cristiano Lombardi ( Svincolato ), Casasola ( Perugia ), Muriqi ( Maiorca ), Jony ( Prestito al Gijon ), Cicerelli ( Reggina ), Alia (Monterosi ), Maistro ( Spal ), Falbo ( Monopoli ), Armini ( Potenza ), Mattia Novella ( prestito ), Escalante ( Cremonese ), Furlanetto (Prestito Renate Calcio )

Trattative in uscita

Muriqi ( Marsiglia, Bruges ), Acerbi ( Milan, Juventus, Napoli, altro ), Maistro, Luis Alberto ( offerte dalla Spagna ), Sofian Kiyine ( Hellas Verona ), Tiago Casasola (Perugia ), Floriani Mussolini ( Pescara ), Raul Moro ( Hellas Verona ), Escalante (Cadice), Hysaj ( Valencia )

Trattative in entrata

Mertens ( acquistato dal Galatasaray ), Maximiano ( Granada ), Carnesecchi ( saltato per il costo eccessivo), Vicario ( Saltato con l’arrivo di Provedel ), Ilic ( Hellas Verona ), Provedel ( Spezia ), Sirigu ( Saltato per l’arrivo di Provedel ), Marcelo ( Svincolato ), Emerson Palmieri ( Chelsea ), Valeri (Cremonese), Terracciano (Saltato con l’arrivo di Provedel), , Vecino ( svincolato Inter), Sportiello (Atalanta ), Udogie ( Udinese )

Leggi anche:   Acerbi e l'Inter: i tifosi neroazzurri infuocano i social contro la società
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio | Altra cessione in casa Lazio: il comunicato ufficiale

Published

on

calciomercato lazio

Calciomercato Lazio | La Lazio ha stabilito la gerarchia per i portieri di questa stagione. I 3 portieri ufficiali saranno Maximiano, Provedel e Adamonis. Destino diverso per Furlanetto che vola in prestito con un comunicato ufficiale della Lazio:

La S.S. Lazio informa di aver ceduto temporaneamente sino al 30/06/23 le prestazioni sportive del calciatore Alessio Furlanetto a favore del Renate Calcio.

Leggi anche:   Acerbi e l'Inter: i tifosi neroazzurri infuocano i social contro la società
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design