Lazio-Sassuolo, De Zerbi in conferenza stampa : “Lazio superiore”

Al termine del match, De Zerbi ha commentato la gara nella conferenza stampa post gara.

LE DICHIARAZIONI DI DE ZERBI

“Forse potevamo anche raddoppiare all’inizio, Traorè e qualche altra situazione. Poi è venuta fuori la Lazio, che sta bene ed è forte. Abbiamo subito la loro bravura e fisicità dimostrata nel gol del pari su corner. Noi chiudiamo il girone d’andata con 30 punti. Abbiamo avuto tanti problemi e anche ora li abbiamo, cerchiamo di stringere i denti, recuperare giocatori determinanti come Caputo che sta meglio, Djuricic sta tornando quello vero. Purtroppo abbiamo perso Defrel oggi, Berardi è ancora fuori, Boga non è al massimo, anche da noi i singoli fanno la differenza e aspettiamo di averli al meglio”. 

Vi è mancato un po’ di coraggio?
“No siamo stati coraggiosi. Abbiamo liberato bene l’uomo tra le linee per girarsi, penso a Djuricic nel secondo tempo, poi abbiamo sbagliato le scelte. Nel secondo tempo è mancato più quello che coraggio. Miriamo sempre al miglioramento, ma dobbiamo fare i calcoli con la realtà. Il Sassuolo ha fatto 62 tra il girone di ritorno dell’anno scorso e i 30 di quest’anno. Abbiamo perso solo 5 volte con le squadre che ci precedono, non posso chiedere di più alla squadra. Stiamo ottenendo risultati molto importanti”.

Leggi anche:   Lazio-Bayern, Inzaghi in conferenza stampa : "Ora dobbiamo voltare pagina velocemente"
Seguici su Facebook!