Connect with us

News

Lazio-Sampdoria, Ranieri in conferenza stampa :”Non abbiamo mai tirato in porta”

Published

on

La Sampdoria perde in casa della Lazio. Non è bastata la supremazia territoriale del secondo tempo per evitare la sconfitta. A fine gara il mister blucerchiato Ranieri, ha commentato la partita ai cronisti presenti.

LA CONFERENZA STAMPA

Commento sulla gara?

 “La mia idea iniziale era quella di non far giocare la Lazio, mettere in condizione i miei tre attaccanti di poter sfruttare il loro gioco e le loro qualità. L’abbiamo fatto a tratti, poi la Lazio ha fatto il gol, sapevamo giocasse molto sulle seconde palle. Sono stati bravi loro. Abbiamo avuto 10-15 minuti in cui l’avversario è cresciuto molto. Mi dispiace che non abbiamo mai tirato in porta, ma abbiamo reso la gara sempre viva. Abbiamo tentato in tutte le maniere di pareggiare la gara. L’unico contropiede valido quello di Milinkovic. Esco dall’Olimpico a testa alta, contro un’ottima Lazio che sa come giocare, ma questo l’avevo detto già in presentazione. Non era facile, usciamo rammaricati per il risultato. Ma ci sta, fa parte del calcio”. 

Blocco psicologico?

“Non credo, il blocco psicologico ce l’abbiamo perché concediamo sempre gol. Ma ne abbiamo fatti anche tanti. Oggi c’è mancata la palla giusta per poter tirare in porta. Alcune volte siamo stati ribattutti, la Lazio si chiudeva immediatamente bene. Della gara sono soddisfatto, non posso dire contento perché quando si perde non si è mai contenti. Ma ho fatto i complimenti ai ragazzi”.

15 punti tra Lazio e Sampdoria si vedono?

“Dico di no, ma non conosco nei dettagli il percorso della Lazio. So che all’inizio non è riuscita a ingranare ma ora è tornata quella macchina che era gli anni precedenti. E ha tutto il tempo per chiudere in bellezza. Quando faccio un cambio so che chi entra dà il massimo. Sta a me valutare bene quando uno e quando l’altro”.

Possibilità di scalare posizioni?

“Non chiedete troppo, stiamo facendo un buon campionato. Sappiamo che ci sono altre che vogliono venire nella parte sinistra, noi faremo di tutto per tenerle a bada. Non possiamo aspirare ad andare in Europa, sarebbe prendere in giro i nostri tifosi. E questo non l’ho mai fatto in tutta la mia carriera”.

Non la soddisfava l’impostazione tattica del primo tempo?

“Era un 3-4-1-2 mascherato, avevamo sempre Candreva che veniva a pressare altro. Dopo ho preferito lasciare più spazio a Lucas Leiva e far attaccare Patric sulla nostra parte sinistra”.

Leggi anche:   L'Avvocato Grassani: " La Juventus rischia la retrocessione "

Ingenuità nel gol?

“Non dovevamo rimettere la palla centrale di testa, dovevamo metterla in fallo laterale. Qualche volta ce li facciamo da soli i gol”.

Contrasti in area?

“L’ho rivista, e non m’è sembrato un fallo da rigore. Quagliarella non ha neanche detto nulla. Per quello che ho visto, e ho visto solo un’inquadratura, va bene ciò che ha deciso il Var”.

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

News

Maneskin vs Lazio: la società risponde a Damiano dopo lo sfottò della fan con la maglia della Lazio

Published

on

maneskin lazio

Nell’ultimo concerto dei Maneskin avvenuto a Philandelphia, c’è stata una rissa. Damiano per stemperare gli animi ha attaccato la Lazio ed una sua fan che indossava la maglia biancoceleste tra le prime file degli spettatori. Tramite il suo profilo Twitter ha sottolineato come la cosa peggiore della Rissa fosse stata la maglia della Lazio indossata proprio dalla sua fan, scatenando uno sfottò sull’ultimo derby della Capitale.

Non poteva mancare la risposta della Lazio tramite il profilo Twitter citando proprio una loro canzone Zitti e Buoni:  «Sai com’è… – Cit.».

 

Leggi anche:   Beppe Signori: " I tifosi della Lazio valgono più di ogni scudetto"
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

News

Il regalo della Lazio a chi ha sottoscritto l’abbonamento Tribuna Tevere Top

Published

on

lazio tribuna tevere top

La S. S. Lazio ha organizzato due giornate dedicate ai tifosi biancocelesti che hanno sottoscritto per questa stagione l’abbonamento in Tribuna Tevere Top.

Domani venerdì 2 dicembre e sabato 3 dicembre, questi abbonati potranno farsi fotografare insieme al nostro simbolo vivente, l’aquila Olympia, con il suo falconiere Juan Bernabé.

Queste indimenticabili foto potranno essere effettuate:

– venerdì 2 dicembre dalle ore 10:00 alle ore 21:00 presso il Centro Commerciale Roma Est all’interno dello spazio antistante il Lazio Style 1900 Official Store;

– sabato 3 dicembre dalle ore 10:00 alle ore 19:00 nella piazzetta di via della Mercede, accanto al Lazio Style 1900 Official Store di via di Propaganda 8A.

Sarà sufficiente esibire il proprio abbonamento di Tribuna Tevere Top per poter usufruire gratuitamente del servizio e scattare la foto con Olympia.

Vi aspettiamo!

Leggi anche:   Lotito a Il Messaggero: " Nessun patto per il mercato di gennaio, Formello? Primo nel mondo..."
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

News

2 anni senza Arturo Diaconale: il ricordo della Lazio

Published

on

diaconale lazio

Arturo Diaconale ci ha lasciato esattamente 2 anni fa. La Lazio tramite i suoi profili ufficiali ha voluto ricordarlo così:

Il 1º dicembre 2020 ci lasciava Arturo Diaconale, un grande giornalista, uno straordinario laziale: ha sempre difeso le sue idee e i nostri colori con fermezza, passione e convinzione. La S.S. Lazio lo ricorda nel secondo anniversario della scomparsa con affetto e commozione.

https://twitter.com/OfficialSSLazio/status/1598254950219665408

Leggi anche:   L'Avvocato Grassani: " La Juventus rischia la retrocessione "
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor


Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza