Connect with us

News

Lazio in ritiro Obbligatorio in vista del Torino: la decisione di Lotito

Published

on

lazio primavera, primavera 1, cagliari,

La Lazio sta cercando disperatamente di invertire la tendenza dopo un inizio di stagione deludente in Serie A. Attualmente, la squadra ha raccolto solo 4 punti nelle prime cinque partite, una situazione ben al di sotto delle aspettative per una squadra con la qualità della rosa biancoceleste.

Il tecnico Maurizio Sarri e la società stanno intensificando gli sforzi per risollevare la squadra e cercare di ottenere risultati positivi al più presto. A partire dalla prossima sfida contro il Torino, che si terrà mercoledì, la società ha preso una decisione significativa.

Come riportato nell’edizione odierna de Il Messaggero, il Presidente Claudio Lotito ha mostrato il suo disappunto per la situazione attuale e ha espresso la sua rabbia durante una visita al centro di allenamento di Formello.

Inoltre, la società ha preso la decisione di imporre un ritiro obbligatorio prepartita per i giocatori in vista della sfida contro il Torino. Normalmente, il ritiro prepartita è facoltativo per le gare casalinghe, ma questa volta sarà obbligatorio per tutti i giocatori chiamati a partecipare.

Questa sarà la terza volta in cui la Lazio adotta questa misura durante l’era Sarri. In passato, questa decisione ha portato a due vittorie significative contro la Fiorentina nell’ottobre 2021 e nel derby romano a marzo scorso.

La squadra spera che questa iniziativa possa contribuire a migliorare le prestazioni e ottenere risultati positivi nella sfida contro il Torino e nelle prossime partite, invertendo così la tendenza negativa delle prime giornate di campionato.

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica

Advertisement

Copyright © 2023 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.