fbpx

Lazio Rennes: le pagelle

La Lazio vince una partita di importanza capitale per il futuro in Europa League contro il Rennes per 2 a 1.

Una partita che ha confermato due punti focali sulla rosa della Lazio:le riserve a centrocampo non sono all’altezza di poter sostituire i titolari mentre il secondo punto e quello che la squadra non può far a meno di Milinkovic e Luis Alberto contemporaneamente fuori.

Male ancora Vavro in difesa,mentre Lazzari dopo un primo tempo insufficiente si è ripreso nel secondo tempo

Adesso testa per domenica dove andremo a Bologna ad affrontare la squadra di Mihajlovic.

Vediamo insieme le pagelle della Lazio:

STRAKOSHA 5,5: ha il coprifuoco nella sua area di rigore perciò non esce mai.Anche stasera in qualche cross dei francesi rimane in porta senza mai uscire.

ACERBI 7: il leader difensivo e onnipresente leone biancoceleste,anche stasera il migliore del suo reparto.

BASTOS 6,5: bene anche l’angolano,forse merita più spazio.

VAVRO 4,5: impacciato,timoroso,lento.Se questo è l’acquisto da 12 milioni allora ci dobbiamo preoccupare.Aspettiamo…

CATALDI 5: dovrebbe far partire lui l’azione invece si nasconde dietro gli attaccanti francesi e non riesce a farsi dare palla.Male anche nei calci d’angolo.

BERISHA 5: anche lui male,ne carne ne pesce.

PAROLO 5,5: oggi un po appannato anche lui,l’esperienza in tante occasioni lo salva.

LULIC 5,5: due partite consecutive in una settimana non le può fare.Anche stasera sembra correre con un’altra persona sulle spalle.

LAZZARI 6: primo tempo male,secondo tempo molto meglio.

CAICEDO 5,5: qualche buona sponda ma lontano dai suoi standard.

IMMOBILE 7: il bomber è quel giocatore che toccando pochi palloni segna e fa vincere la squadra.Ecco,stasera Ciro ha confermato questa regola non scritta.

LUIS ALBERTO 6,5: entra insieme a Milinkovic e cambia la partita.Offre al serbo l’assist per il primo gol proprio di Milinkovic.

MILINKOVIC 7,5: la stella polare biancoceleste.Entra lui è segna il gol del pareggio e regala ad Immobile un cross perfetto per il gol vittoria.

JONY SV.