Connect with us

News

Lazio-Monza, Sarri in conferenza stampa: ” Romero? Meglio non parlarne ora”

Published

on

lazio sturm graz

Maurizio Sarri al termine del match vinto dai suoi contro il Monza, ha parlato così in conferenza stampa:

LUKA ROMERO – “Sono entrati tutti dandoci una bella energia mentale. Questa era una gara a rischio, la sesta in diciotto giorni, messa tra la Roma e la Juventus. Il rischio era quello di arrivare scarichi e infatti nella prima mezz’ora lo abbiamo pagato. Meglio nel secondo tempo anche grazie ai ragazzi che sono entrati dalla panchina. Non voglio parlare molto di Luka Romero, sta facendo un bel percorso di crescita e più lo fa lontano dai riflettori meglio è per lui. Il giocatore deve crescere è naturale, non è ancora maggiorenne. Da quando è arrivato qui ha acquisito sei chili senza variare le masse grasse, ha fatto un lavoro enorme. La soddisfazione credo che per il ragazzo sia forte, il suo percorso però è appena iniziato. Se poi vuole far gol in tutte le partite allora possiamo accendere i riflettori”.

LA PARTITA – “Il Monza ha giocato con grande intensità difensiva ma ha anche dei tiratori non indifferenti. Quella di oggi è una gara che o sblocchi molto velocemente o diventa difficile. Le squadre che hanno fatto le coppe qualche sofferenza l’hanno avuta tutti tranne forse l’Inter che ha avuto una reazione dopo aver perso contro la Juventus. Il calendario è folle, sta macinando i giocatori ma a quanto pare questo non interessa a nessuno. A me non piace, sono contentissimo di essere vecchio perché se il calcio è questo…”.

SOSTA – “Questa sosta è un insulto al calcio. Se qualcuno mi spiega il movimento qatariota cosa può dare al calcio… Vai a taroccare tutti i campionati per fare un Mondiale. Per me è un insulto, con il calendario fatto fin’ora la sosta fa comodo a tutti. Le squadre stanno iniziando a lasciare un giocatore a partita”.

INFORTUNATI – “Luis Alberto era a disposizione, Zaccagni verrà valutato domani mattina e per Lazzari bisognerà attendere”.

IMMOBILE – “Poteva giocare di più, circa venti minuti è entrato dopo perchè avevo solo uno slot. L’idea era di metterlo in campo per fargli passare le paure. Non è al massimo, ha fatto un allenamento ieri”.

LUIS ALBERTO – “Risorsa o peso? E’ una risorsa con qualità enormi e carenze sotto altri punti di vista. Se la gara si mette in un certo modo è una risorsa”.

CLASSIFICA – “Io non faccio il pompiere, essere secondi in classifica con cinque squadre in quattro punti non significa nulla. Tra qualche anno farò il tifoso ma ora faccio l’allenatore. Alla squadra non posso passare messaggi folli”.

GABRIELE SANDRI – “E’ un qualcosa che ti tocca a priori. Vedere il filmato di un posto che raggiungi in dieci minuti, ti fa impressione . Ogni giorno quando passo in quel tratto di autostrada mi giro e guardo il punto dove è successo. Una morte assurda”.

Leggi anche:   Lotito attacca Matteo Renzi rispondendo alle sue critiche
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Maurizio Sarri e la Promessa di Lotito: il tecnico farà mercato al posto dei ds

Published

on

sarri calciomercato lazio

C’è un accordo tra Maurizio Sarri e Claudio Lotito sul calciomercato. Sembrerebbe che il tecnico biancoceleste potrebbe seguire le orme di Sir Alex Ferguson con un progetto allenatore-manager.

L’allenatore toscano ha delle doti innate e lo stesso presidente biancoceleste dichiarò che lui vive di calcio h24 e la prova è che ha portato la Lazio al quarto posto.

Quello che si vocifera sui prossimi calciomercato, è che Sarri avrà carta bianca e sarà lui a decidere a prescindere se ci sarà Tare, Fabiani o eventuali altri ds in caso di partenza dell’albanese.

L’intuito che ha il tecnico toscano è davanti gli occhi di tutti, un allenatore che non chiede nomi eclatanti ma che riesce a scovare delle occasioni gratis o lowcost valorizzando la rosa. Basti vedere anche come ha fin da subito bocciato Fares e Kamenovic con Muriqi e Vavro.

L’obiettivo attuale è ancora quello di lavorare su Matteo Cancellieri e Marcos Antonio fino a rivalutare Maximiano come portiere anche se non è attualmente idoneo allo stile di gioco della sua Lazio.

Leggi anche:   Romagnoli, Immobile e Milinkovic, gli alfieri di Sarri
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Tra Tare e la Lazio spunta la Juventus? Tuttosport lancia la bomba

Published

on

tare juventus

Igli Tare ha un contratto con la Lazio in scadenza. Il ds biancoceleste, secondo tuttosport sarebbe entrato nel taccuino della Juventus con Federico Cherubini che dovrebbe dire addio alla vecchia signora a fine stagione.

Come riporta la testata giornalistica, non sarebbe un profilo idoneo per la società che vorrebbe un DS che sappia scovare dei giovani talenti e non giocatori da strapagare. I nomi citati per sostituirlo infatti sarebbero: Igli Tare, Giuntoli e Petrachi.

Ma per ora sono solamente delle voci in quanto l’operazione Prisma sta prendendo sempre più forma e la Juventus ha già avvisato ai suoi azionisti che non è esclusa una retrocessione dalla Serie A. Bisognerà vedere anche se il ds biancoceleste rinnoverà il suo rapporto con Claudio Lotito dopo alcuni attriti nell’ultimo calciomercato.

Leggi anche:   Tra Tare e la Lazio spunta la Juventus? Tuttosport lancia la bomba
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Milinkovic Savic pronto a ritornare a Formello, pausa e recupero fino a Lunedì

Published

on

milinkovic savic

Milinkovic-Savic ha terminato la sua avventura con la maglia della Nazionale nel mondiale del Qatar. Il centrocampista serbo, attualmente si trova nella sua nazione e sta smaltendo l’infortunio rimediato durante la competizione.

Ma il Sergente tornerà a pieno regime e l’appuntamento con Maurizio Sarri è fissato per Lunedì. Il giocatore avrà poi anche degli incontri con la società e con il suo procuratore Kezman per delineare il suo futuro. Dall’altra parte Claudio Lotito è convinto che la pedina fondamentale del centrocampo resterà alla Lazio. Non dovrebbe partire nel mercato di gennaio ma il suo futuro con la casacca biancoceleste, sarà discusso nel mercato estivo.

Leggi anche:   Ritiro Lazio: ecco le due amichevoli in Turchia
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor


Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza