Connect with us

News

Lazio – Milan, Lotito a DAZN: “Si è superato un limite oltre il quale non si deve andare”

Published

on

lotito immobile

Claudio Lotito è intervenuto ai microfoni di DAZN, dopo la sconfitta in casa contro il Milan, commentando l’orrenda prestazione di Di Bello:

Quando le dinamiche del gioco assumono tali connotati, spetta ad altri enti valutare la situazione. La fiducia nel sistema è compromessa e, in assenza di affidabilità, è necessario rivolgersi a istituzioni esterne per risolvere tali situazioni sgradevoli. La vittoria dovrebbe derivare dal merito; oggi, a mio avviso, si è oltrepassato un limite che non dovrebbe essere varcato. Limiti inimmaginabili sono stati superati, e intervengo per evitare strumentalizzazioni delle parole. La nostra posizione sarà difesa nei contesti appropriati. Quando il sistema non riesce a garantire affidabilità, è fondamentale rispondere con azioni concrete anziché parole. Questa situazione persiste da troppo tempo, e ora è il momento di far valere la nostra posizione.

Non rivesto il ruolo di arbitro; chi assume tale responsabilità dovrebbe comprendere il delicato equilibrio tra giusto e sbagliato. Spesso, l’uomo fatica a percepire questo punto di equilibrio. Cerco di mediare, ma oggi non vi sono le condizioni per raggiungere un compromesso.

Non ho mai avuto contatti con l’arbitro Di Bello, e sebbene non lo conosca personalmente, ho osservato il suo operato. Credo che sia giunto il momento per la Lega di avere una gestione indipendente dal sistema attuale, poiché quest’ultimo non è in grado di garantire la correttezza comportamentale.

Non posso rivolgere critiche alla squadra; nonostante siano rimasti in nove, hanno lottato con determinazione. Nella vita, ci sono valori che dovrebbero essere sempre rispettati, e purtroppo, oggi, i principi dello sport come il rispetto delle regole e il merito sono venuti meno.

La mia relazione con Sarri non è basata su confronti dialettici, ma piuttosto su dialoghi mirati a unire anziché dividere con i collaboratori. Valuto le persone in base alle azioni e ai risultati. Se questi risultati derivano da fattori esterni, è necessario riconoscerli e agire di conseguenza.

Quanto a Sarri, posso confermare la mia fiducia in lui e nella squadra. Questa sconfitta è stata forzata, e guardiamo al futuro, ma è imperativo far rispettare le regole. È una storia annunciata, e sono consapevole delle istituzioni e dei mezzi necessari per intervenire. I tifosi devono avere fiducia nella correttezza della società, nonostante l’amarezza comprensibile. Il calcio è intriso di valori sportivi, ma oggi abbiamo assistito a una partita priva di essi. Non esprimo rimpianto per la sconfitta, ma con certezza affermo che quanto accaduto non deve ripetersi, né per la Lazio né per altre squadre.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica