Lazio-Marsiglia: la conferenza stampa di Simone Inzaghi

“Sappiamo che il Marsiglia è una grande squadra e sappiamo che dovremo ripetere la gara del Velodrome. Sarà una partita importante perché sarà il primo match point per chiudere il discorso qualificazione. Il Marsiglia ha subìto tre sconfitte consecutive nelle ultime tre partite disputate. Ho visto il match disputato dai transalpini con il Montpellier: hanno perso 3-0, ma avevano giocato un’ottima sfida nel primo tempo ed avrebbero meritato di essere in vantaggio. C’è stima con Garcia perché è un ottimo allenatore e l’ho incontrato solo nel match d’andata: la sfida sarà tra Lazio e Marsiglia e dovrà essere svolta nel modo migliore. Sappiamo che affronteremo una grande squadra.

Milan Badelj, Lucas Leiva e Senad Lulic non ci saranno per la gara di domani, ma ci sono buone possibilità di vederli tutti e tre nella gara con il Sassuolo. Gli altri calciatori ancora non li ho visti e dovrebbero essere tutti a disposizione. Valon Berisha ha le sue possibilità di giocare, ma manca ancora l’allenamento di oggi per decidere: domani sceglierò i primi undici con calma, il numero 7 biancoceleste può rappresentare una soluzione importante.

Ogni gara è a parte, dovremo far nostri gli episodi in quella di domani: voglio approccio e determinazione della prova del Velodrome. Il ruolo di regista? Non ci saranno Badelj e Leiva ed ho tre possibilità con Cataldi, Murgia e Parolo a disposizione. Valuterò la migliore nella giornata di domani per poi proporla in serata. A sinistra, non essendoci Senad Lulic e Jordan Lukaku, potrebbero giocare Riza Durmisi o Martin Caceres: quest’ultimo ha ricoperto bene il ruolo di quinto di sinistra quando è stato chiamato in causa, mentre il danese è pienamente recuperato e dovrò dunque scegliere uno dei due. I francesi dovranno condurre la gara per vincere il confronto: Garcia vanta tantissimi giocatori d’attacco ed, inoltre, i francesi potranno contare su Thauvin, un calciatore che ha tanta qualità, e che era stato assente al Velodrome. Sappiamo che squadra affronteremo, i ragazzi sono concentrati e nell’ultimo allenamento dovremo focalizzarci al meglio sui nostri prossimi avversari.

Domani mi aspetto un Marsiglia ferito: preferisco sempre affrontare squadre reduci da vittorie perché quando hai patito delle sconfitte devi avere sempre una reazione. Troveremo un avversario che vorrà raccogliere risultato a tutti i costi e sarà molto più difficile per noi la prova di domani rispetto a quella disputata al Velodrome due settimane fa”.

Seguici sui nostri canali e clicca Like
0

Redazione

La Redazione è composta da giovani volontari che vogliono informare gli utenti con informazioni sane e veritiere. Il progetto di Since1900 nasce nel lontano 2008 con lo scopo di aprire un sito affidabile senza scopo di Lucro. Le notizie che troverete sul nostro sito hanno fonti attendibili.

honil888 has 3888 posts and counting.See all posts by honil888

Sei soddisfatto del nostro lavoro? Condividici sui social per informare i tuoi amici!