Connect with us

News

Lazio-Feyernood, Sarri in conferenza stampa: ” Mourinho?La Roma si può permettere un’ amichevole giovedì… Noi abbiamo fatto una guerra stasera!”

Published

on

torino lazio formazioni ufficiali

La Lazio vendica Rotterdam e sale così al secondo posto del girone. Decide la rete a fine primo tempo di capitan Immobile. Al termine della gara mister Sarri ha parlato così in conferenza stampa:

LAZZARI E ALTRI SINGOLI – “Lazzari ha fatto una buona partita, mi sembra un periodo in cui sta bene dal punto di vista fisico e mentale, quando è lucido così riesce a dare un bell’apporto in fase difensiva. Kamada dal punto di vista tecnico è più pulito e lineare di Guendouzi, ma Guendou ha questa energia e vitalità che nel secondo tempo ci ha dato una buona mano. Patric se fosse alto 1.90 sarebbe un giocatore di qualsiasi club, un giocatore tecnico, veloce, è un ragazzo molto più maturo rispetto a quando sono arrivato, con molte più certezze e sicurezze. Un difensore centrale con questi piedi è tanta roba”.

CIRO IMMOBILE – “Sono contento per il risultato e che stiamo giocando nella manifestazione più difficile, ci stiamo dentro, 7 punti in 4 partite e lotteremo fino all’ultima giornata, è motivo di soddisfazione. Questa è una manifestazione che ci poteva anche rimbalzare. Ciro sta rispettando un programma che prevedeva uno spezzone a Bologna, uno più lungo oggi, mi sembra aldilà del gol che stia crescendo, l’ho visto sciolto nei movimenti, dovrà crescere, sono contento per i 200 gol e spero vada per i 300“.

ZACCAGNI E IL CAMBIO – “Non posso rincuorare e né far disperare, la partita è finita 20 minuti fa, non ne ho idea, ci saranno riscontri domattina. C’è qualche acciaccato, se sono situazioni preoccupanti non te lo sa dire neanche il medico“.

IL DODICESIMO UOMO– “Se stavo dietro a quello che dicono giornalisti e tifosi sarei rimasto in eccellenza, sono sempre stato delle mie idee. Se guardi il calendario dello scorso anno e quello di questo anno la differenza è netta. Siamo in difficoltà per le prime due partite sennò si sarebbe in corsa. E’ una responsabilità nostra, stiamo facendo partite contro squadre che non è facile vincere né per noi né per nessuno. Nella qualità di gioco non vedo differenza. Se a Bologna mi dici che siamo scadenti negli ultimi metri ti do ragione, ma questo non è un terrone da mare mosso”;.

MOURINHO – “La Roma si può permettere un’amichevole giovedì e noi abbiamo fatto una guerra stasera, c’è una differenza fondamentale. Se mi dici che è intelligente mettere il derby nella settimana in cui si gioca in Europa ti dico non mi sembra il massimo dell’intelligenza della Lega, mi sembra che sia gente estranea al calcio che non si rende conto di cosa sia il derby, si poteva fare diversamente. Loro hanno una classifica che possono permettersi di tenere la squadra fuori”.

LO SPIRITO DI SACRIFICIO  “Lo spirito di sacrificio è stato su livelli elevati, mi è piaciuto che si sia alzata la panchina, c’era partecipazione da parte di tutti. Questa squadra è troppo spesso criticata per atteggiamento, ma delle volte sono le caratteristiche di giocatori che possono darti impressioni di non guerrieri per caratteristiche ma questi ragazzi sia allenano con una dedizione che ho visto raramente in 30 anni che alleno”.

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica

Advertisement

Copyright © 2023 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.