Connect with us

Intervista

Post partita, parlano Inzaghi e Gentiletti

Published

on

Simone Inzaghi è molto soddisfatto delle prime due partite con la prima squadra laziale. Nel post partita è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel:

“Vincere queste due partite è stato l’obiettivo che ci eravamo prefissati all’inizio. Siamo stati bravi, sembrano due partite facili a vederle ora, ma non è stato così. Ho grande fiducia in questa squadra, ha le corde giuste.Sono molto soddisfatto, vincere così davanti alla mia famiglia, di meglio non potevo pretendere. Mi godo questo successo fino a domani mattina, poi da domani penserò alla Juventus.Contro il Palermo e l’Empoli abbiamo fatto due ottime gare, preparate bene, abbiamo avuto del tempo, però per le prossime gare non sarà così. L’obiettivo ora è recuperare le energia per mercoledì.Non è semplice preparare una gara contro questa Juve in due giorni, dovremo fare il massimo sapendo che incontreremo gli invincibili.Abbiamo interpretato bene sia la fase difensiva che quella offensiva. Quando c’è stato da soffrire, lo abbiamo fatto tutti insieme. Oggi forse avremmo meritato qualche gol in più, ma va bene così”.

Anche Santiago Gentiletti, difensore laziale, ha voluto rilasciare la sua all’emittente biancoceleste:

“Siamo contenti per questa seconda vittoria consecutiva, è una cosa molto importante per poter arrivare in Europa.Quando l’azione parte bene da dietro, il centrocampista o l’attaccante si trovano bene. Abbiamo giocato una buona partita, vogliamo andare tutti verso lo stesso obiettivo. Sappiamo che contro la Juventus sarà una gara molto difficile, hanno vinto tutto in questi ultimi due anni, ma noi abbiamo le nostre armi e dobbiamo fare una grande partita come quella di oggi.E’ molto importante il fatto di non aver subito gol, oggi ci sono state solo tre o quattro occasioni, non andate a buon fine per loro. No, non stavo lanciando le uova a Felipe per il suo compleanno, quindi mi salvo. In Argentina tagliamo anche i capelli, soprattutto quando un giocatore sale in prima squadra”.

 

 

 

Leggi anche:   Verso Juventus-Lazio: Immobile vuole la titolarità, Sarri ci pensa
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement