Connect with us
test2

News

Lazio Empoli 3-3! cronaca e tabellino del match

Published

on

Un’altra Domenica con l’amaro in bocca per i tifosi biancocelesti, un pareggio che non serve a nessuno. Lazio Empoli è stata una partita in cui niente ha girato a favore dei ragazzi di Sarri: dal rigore quantomeno dubbio concesso all’Empoli, al gol di Patric prima convalidato e poi annullato, per finire con il rigore sbagliato da Immobile.

PRIMO TEMPO

Al 5’ di gioco l’arbitro Giua assegna un penalty in favore dell’Empoli per un fallo di Strakosha, che esce male, su Di Francesco. Bajrami dal dischetto porta in vantaggio i suoi.

Al 8’ Zurkowski raccoglie la sfera in area dopo un contrasto tra Luiz Felipe e Di Francesco e spedisce in rete un tap-in facilissimo, 0-2.

Al 14’ Immobile accorcia le distanze, Milinkovic serve in area un traversone e l’attaccante laziale è bravo a beffare Vicario con un bel colpo di testa sul primo palo.

Al 26’ Immobile parte in percussione sulla sinistra e conclude in porta trovando però la risposta di Vicario, attento sul primo palo.

Al 29’ la Lazio riparte in contropiede con Hysaj che serve Luis Alberto in area, lo spagnolo serve Felipe Anderson con un colpo di tacco, l’esterno perde inizialmente il tempo per il tiro ma trova poi la conclusione colpendo la traversa.

Al 30’ Vicario esce male su un calcio d’angolo e Luiz Felipe colpisce verso la porta trovando il salvataggio di Luperto in extremis.

Al 37’ Milinkovic calcia dal limite ma il suo rasoterra finisce di poco a lato.

Al 43’ Milinkovic riceve un pallone in area, stoppa di petto ma sotto pressione non riesce a girare a rete.

SECONDO TEMPO

Al 46’ Immobile serve Pedro in area che da ottima posizione spara alto, un’altra occasione sprecata dalla Lazio.

Al 50’ Immobile parte tutto solo verso la porta difesa da Vicario ma si fa recuperare dalla difesa ospite.

Al 56’ Luis Alberto calcia dai 25 metri ma trova la pronta risposta di Vicario.

Al 59’ Luis Alberto arriva di nuovo alla conclusione ma la sfera finisce di poco a lato.

Al 66’ Milinkovic ristabilisce la parità con un gran gol al volo su cross di Felipe anderson.

Al 68’ doppia occasione per la Lazio. Immobile da due passi si fa murare la conclusione da Vicario, poi l’attaccante laziale si appoggia su Milinkovic che calcia ma viene murato nuovamente dalla difesa dei toscani.

Leggi anche:   Lazio Atalanta 0-0! cronaca e tabellino del match

Al 70’ si registrano grandissime proteste per un possibile fallo da rigore di Bandinelli su Zaccagni, non ravvisato dal direttore di gara Giua.

Al 75’ Marchizza brucia Milinkovic e Luiz Felipe sulla sinistra e serve Di Francesco che deposita in rete la sfera da ottima posizione, 2-3.

Al 78’ Patric fa 3-3 da azione di calcio d’angolo con un tocco di mano, Giua dopo un colloquio var assegna il gol per poi annullarlo e andare a rivedere l’episodio personalmente, annullando definitivamente la rete.

Al 86’ Giua assegna un rigore alla Lazio per una gomitata di Luperto su Immobile che si fa parare il rigore da Vicario.

Al 93’ la Lazio trova il pareggio con Milinkovic che batte Vicario con un colpo di testa Vicario sul cross pennellato di Zaccagni.

IL TABELLINO DEL MATCH

LAZIO-EMPOLI 3-3

Marcatori: 6′ rig. Bajrami (E), 8′ Zurkowski (E), 14′ Immobile (L), 66′, 90’+3′ Milinkovic (L), 75′ Di Francesco (E)

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Hysaj (89′ Lazzari), Luiz Felipe, Acerbi (24′ Patric), Marusic; Milinkovic, Cataldi (59′ Leiva), Luis Alberto; Pedro (59′ Zaccagni), Immobile, Felipe Anderson.

A disp.: Reina, Adamonis, Radu, Vavro, Andrè Anderson, Basic, Moro, Muriqi.

All.: Maurizio Sarri

EMPOLI (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Parisi (32′ Marchizza); Zurkowski (46′ Bandinelli), Ricci (73′ Viti), Henderson; Bajrami (62′ Stulac), Di Francesco; La Mantia (73′ Pinamonti).

A disp.: Ujkani, Furlan, Fiamozzi, Pezzola, Asllani, Mancuso.

All.: Aurelio Andreazzoli

Arbitro: Antonio Giua (sez. Olbia)

Assistenti: Pietro Dei Giudici- Davide Moro

IV uomo: Gianpiero Miele

V.A.R.: Luca Banti

A.V.A.R.: Damiano Di Iorio

NOTE: Ammoniti:10′ Parisi (E), 18′ Luiz Felipe (L), 34′ Marchizza (E), 52′ Pedro (L), 62′ Marusic (L), 71′ Luis Alberto (L), 86′ Luperto (E), 90’+5′ Bandinelli (E). All’86’ Immobile ha fallito un calcio di rigore

Recupero: 3′ pt, 7′ st

Serie A TIM | 20ª giornata

Giovedì 6 gennaio 2022, ore 14:30

Stadio Olimpico, Roma

Seguici su Facebook!
Continue Reading
Advertisement

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio, Casale ad un passo, Kamenovic con quale dignità?

Published

on

Secondo le ultime indiscrezioni del calciomercato della Lazio, Casale e la società biancoceleste avrebbero un accordo con il Verona. Il difensore potrebbe arrivare nella capitale come rinforzo vista anche la cessione di Vavro. Si parla di un prestito oneroso fissato a 9-10 milioni di euro per il cartellino e 1,2 milioni di euro a stagione per il giocatore.

Altre notizie in uscita riguardano Muriqi che fino ad ora sembrerebbe aver rifiutato alcune società con la Lazio che vuole cederlo e non prestarlo con il rischio di non monetizzare. Quest’oggi si parla di un interessamento del Maiorca, squadra in cerca di un rinforzo in attacco per uscire dalla zona retrocessione. Ma anche qui sembrerebbe che la società interessata vorrebbe un prestito con diritto di riscatto mentre Lotito vuole un prestito oneroso con obbligo di riscatto fissato a 10 milioni di euro.

Ma tra le partenze e chi potrebbe entrare, c’è un giocatore a Formello rimasto nel limbo dei fuori rosa nonostante i 2,5 milioni di euro spesi dalla Lazio nelle casse del Cukaricki. Il giocatore, arrivato tra le diatribe di Lotito \ Inzaghi, è stato bocciato da Sarri. In estate, Tare avrebbe promesso al suo procuratore, che il serbo avrebbe avuto il suo tesseramento. Un ufficialità che è poi slittata al mercato invernale ( attuale ), per mancanza di posti negli slot extracomunitario. Ma sembrerebbe che questa presentazione e l’ingresso nella rosa, non sia molto vicina visto il probabile arrivo di Casale.

Ed è anche curioso come in anni di gestione, Tare, soprannominato come il miglior DS della Serie A, abbia preso l’ennesimo giocatore non idoneo alle tattiche e tecniche dell’allenatore. E ci sono decine di nomi che non calpestano il campo rimanendo fuori rosa e che in un modo e nell’altro possono bloccare il famoso indice di Liquidità.

Leggi anche:   Serie A e Coppa Italia: le date della Lazio
Seguici su Facebook!
Continue Reading

News

Serie A e Coppa Italia: le date della Lazio

Published

on

Lazio-Spezia: probabili formazioni, Statistiche e dove vederla

La Lega Serie A ha reso noto che la gara Milan-Lazio, valida per i quarti di finale di Coppa Italia Frecciarossa, si disputerà mercoledì 9 febbraio 2022 alle ore 21:00 presso lo Stadio Giuseppe Meazza di Milano. 

24ª GIORNATA

Fiorentina-Lazio, sabato 5 febbraio 2022 alle ore 20:45

25ª GIORNATA

Lazio-Bologna, sabato 12 febbraio 2022 alle ore 15:00

26ª GIORNATA

Udinese-Lazio, domenica 20 febbraio 2022 alle ore 20:45

Leggi anche:   Caicedo verso l'Inter? Il Panterone sta per rescindere il contratto
Seguici su Facebook!
Continue Reading

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio, Vavro saluta e torna al Copenaghen: i dettagli dell’accordo

Published

on

Ora è ufficiale, Denis Vavro saluta la Lazio e torna al Copenaghen, squadra da cui la Lazio lo acquisto. Si tratta di un operazione in uscita che potrebbe sbloccare il mercato in entrata, cosi da regalare a Maurizio Sarri il primo rinforzo invernale: Nicolò Casale dal Verona. Per quanto riguarda Denis Vavro, la formula è quella del prestito con riscatto fissato a 9 milioni complessivi.

Leggi anche:   Lazio-Atalanta,Sarri a fine gara: " Le assenze del Atalanta?Anche noi avevamo assenti".
Seguici su Facebook!
Continue Reading

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design