Se ti piace il nostro Format, aiutaci a rimanere online con una semplice donazione di 0,80 €

Lazio-Eitnracht: Simone Inzaghi ai microfoni da Lazio Style Radio

Lazio-Eintracht: le dichiarazioni di Inzaghi ai microfoni di Lazio Style Radio

“Non meritavamo di perdere questa sera, ma ho ricevuto le giuste risposte dai calciatori che sono scesi in campo contro l’Eintracht. Dobbiamo analizzare le reti che abbiamo incassato: i teutonici hanno siglato un grande gol, mentre la seconda marcatura è arrivata a seguito di un fuorigioco e di un tocco di mano non segnalato dal guardalinee che era in buona posizione.

Non avremmo meritato la sconfitta, la squadra ha messo in campo grande motivazione ed inoltre non fa mai piacere perdere. Dovevamo riscattarci dalla prova deludente con l’Apollon Limassol, oggi infatti è stata portata a termine una buona prestazione. Sono contento di quanto svolto da Luis Alberto e Correa questa sera: i due hanno tenuto la squadra corta ed hanno scambiato bene tra di loro, dopo lo spagnolo è stato impiegato anche da mezz’ala, ho ricevuto complessivamente buone risposte. Volevo una prestazione dai miei ragazzi e questa è arrivata, dispiace solo per il risultato finale.

Ora ci aspetta una partita impegnativa in campionato, ma ci prepareremo: nelle ultime due gare di Europa League ho preso delle scelte per gestire gli impegni e gli sforzi della rosa. Quando si può bisogna dar fondo a tutta la rosa, siamo in tanti e con il raggiungimento dei sedicesimi di finale, avremo nuove opportunità di giocare nella competizione europea e, in questo modo, ho deciso di concedere del minutaggio a tutti.

Abbiamo svolto due ottime prove contro il Marsiglia al termine delle quali ci qualificati con due giornate di anticipo, ora affronteremo una testa di serie nei sedicesimi di finale di Europa League. Siamo pronti, ma ora testa alle ultime quattro giornate di campionato prima della sosta. Successivamente nel nuovo anno ci concentreremo sulla Serie A e sulla Coppa Italia per poi farci trovare pronti ancora una volta in Europa League nel mese di febbraio”.