Connect with us
test2

News

Lazio di rimonta

Published

on

La Lazio tutto sommato è la stessa dello scorso anno, con un Lazzari in più, anche se nelle ultime partite non è neanche partito titolare. Allora come si spiegano questi risultati?

Va bene il talento ma non può essere tutto li, anche la Juve ha talento in squadra, forse anche di più della Lazio, e il Napoli allora? Eppure la squadra di Gattuso è a oltre 20 punti dalla Lazio.

Il talento è importante, il campione fa la differenza nelle grandi partite, ma il gruppo ti porta a giocarle. Il segreto di questa Lazio è la convinzione del gruppo. Il fatto che quando si va sotto la squadra non molla mai. Guardate la Roma, appena va sotto la partita finisce. Bene la Lazio quest’anno su 9 partite in cui è andata sotto ne ha vinte 4 e pareggiate 4 (una era sotto 3-0…). 

In Europa solo il Liverpool ha fatto meglio, in Italia nessuno. Puoi essere fortunato a rimontare una partita, ma quando lo fai sempre non può essere una coincidenza no? La Lazio ha rimontato contro la Juve in campionato, nel derby (2 volte) e contro l’Inter. Proprio i nerazzurri erano gli unici contro cui la Lazio non aveva ribaltato il risultato. Ma la faccia di Inzaghi dopo il gol dell’Inter ha detto tutto “Calmi, non è successo niente”. 

Ecco questo è il segreto della Lazio. Anche sotto 1-0 la squadra gioca con tranquillità convinta dei propri mezzi. E questo fa tutta la differenza del mondo, perché come ha detto Antonio Conte dopo la partita contro la Lazio, l’Inter invece nella ripresa ha giocato con ansia, perché vedeva che la squadra di Inzaghi aveva preso campo e giocava con grande fiducia e sicurezza.

8 rimonte su 9 sono un segnale forte, di una squadra convinta dei propri mezzi e che non vai mai nel pallone. Se a questo aggiungiamo quante volte la Lazio ha trovato il goal negli ultimi minuti completiamo il puzzle di una squadra in fiducia ma non presuntuosa. Ecco il segreto della Lazio 

Leggi anche:   Maurizio Sarri: " Il pubblico mi ha riportato l'entusiasmo "
Seguici su Facebook!
Continue Reading
Advertisement

highlights

Andreas Pereira: Che eurogol con i Reds nell’amichevole! (VIDEO)

Published

on

Andreas Pereira fa esplodere l’Old Trafford con la maglia del Manchester United nell’amichevole contro il Brentford. Il centrocampista belga e naturalizzato Brasiliano, ha terminato il suo prestito con la Lazio di Simone Inzaghi in attesa di una chiamata di Maurizio Sarri per rinnovare il prestito in caso lo rivolesse a Roma.

La maggior parte dei tifosi biancocelesti lo rivorrebbero a Roma anche per la prossima stagione anche se non è riuscito a emergere causa anche la poca opportunità e scarso utilizzo da parte del neo ct interista.

Un destro al volo da fuori area da parte di Pereira, finisce sotto l’incrocio del portiere ospite nell’amichevole tra Manchester United – Brentford: ecco il video

Leggi anche:   Felipe Anderson: Obiettivo Lazio a Vita!
Seguici su Facebook!
Continue Reading

News

Maurizio Sarri: ” Il pubblico mi ha riportato l’entusiasmo “

Published

on

Maurizio Sarri sta pian piano costruendo e istruendo la sua Lazio. Nella giornata di ieri con Lazio-Padova si è concluso il ritiro di Auronzo di Cadore in vista di quello tedesco dove ritroverà anche i nazionali tra i quali Correa, Immobile e Acerbi.

Al termine del match ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni biancocelesti:

“Per me è stato importante rivedere la gente intorno alla squadra, è stato bellissimo. Gli ultimi mesi da allenatore li ho fatti senza pubblico ed è stato molto triste. Questo perché il lavoro che si fa in settimana è mirato sicuramente per vincere le partite ma anche per far divertire il pubblico. Rivedere la gente qui mi ha fatto tornare l’entusiasmo. La gente locale considera la Lazio come la loro squadra.

L’impatto è stato perfetto, così come il terreno d’allenamento e sono contento di quello che ho visto in queste settimane. Il paesaggio che offre Auronzo di Cadore è bellissimo, in allenamento alzavo lo sguardo e mi ritrovavo le Tre Cime di Lavaredo: una fortuna, siamo contenti di aver potuto godere di così tanta bellezza”.

Leggi anche:   Felipe Anderson: Obiettivo Lazio a Vita!
Seguici su Facebook!
Continue Reading

News

Felipe Anderson: Obiettivo Lazio a Vita!

Published

on

Felipe Anderson è tornato e non sarà un altro trampolino di lancio dove con la sua numero 7 si è costruito la sua carriera da calciatore in terra europea fino ad arrivare in Premiere League. Come riportato anche da Lalaziosiamonoi, il brasiliano ha uno scopo ed un obiettivo ben preciso.

Nel corso della sua lontananza da Roma ha sempre espresso e dichiarato parole d’amore verso i colori biancocelesti e avrebbe detto ai suoi compagni e alla società di voler rimanere a vita nella Lazio per chiudere la carriera con l’aquila sul petto.

Maurizio Sarri ha molta stima del giocatore e con il suo gioco potrebbe dare quel 100% che in passato, specie nelle ultime stagioni, si era perso per strada. Non a caso dovrebbe essere il titolare del tridente come esterno ed il tecnico ex Napoli sta cercando di cucirgli il gioco in modo da poter creare una fase offensiva degna di nota.

Leggi anche:   Calciomercato - Shaqiri chiama la Lazio: " Sarebbe intrigante"
Seguici su Facebook!
Continue Reading
Advertisement
Advertisement

Amazon Affiliation

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Lazio da aMare

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design