Connect with us

News

Lazio contestata

Published

on

SCONFITTA
Momenti di tensione a Formello. Il pullman della Lazio, scortato come al solito da una macchina della polizia, è rientrato al centro sportivo poco dopo le nove e mezzo. Qualche minuto di attesa e un piccolo gruppo di tifosi si è posizionato davanti al cancello e ha aspettato l’uscita dei giocatori. Con alcuni dei quali ci sono stati vivaci battibecchi. Il primo a uscire è stato Antonio Candreva che ha ascoltato pazientemente lo sfogo dei tifosi. “Vi dovete vergognare, non si può continuare a giocare così, non avete fame, né voglia, né cattiveria. Ma che state facendo?”, urlava un ragazzo con il giocatore che annuiva e, dall’interno della sua macchina, tentava di rispondere: “Avete ragione, un periodo nero, stiamo facendo male, non ci sono scuse, non so che ci sta succedendo, ma dobbiamo riuscire a tirarci fuori da questa situazione alla svelta”. Il confronto si fa ancora più vivace, quando uno dei tifosi ricorda ad Antonio Candreva che a “Varsavia ci sono ancora ventidue tifosi in prigione” e “voi in questi ultimi giorni non avete detto né fatto niente per loro e questo è inaccettabile. Nemmeno una parola”.

Davanti al cancello c’è la macchina di Candreva e dietro si forma una fila di almeno dieci macchine di giocatori che cominciano a suonare nervosamente, con i tifosi che, imperterriti, proseguono nella loro mini-contestazione. Passano velocemente Biglia e Perea che non si fermano e vengono presi a male parole dal gruppetto contestatore. Passa Marchetti che viene fermato da un paio di ragazzi che gli rimproverano di aver offeso i tifosi qualche partita fa. Il portiere si ferma e ribatte: “Io non mi sono mai permesso di offendere nessuno, né tanto meno la gente. Ho chiesto scusa quanto dovevo farlo davanti alla curva”. Ma mentre tutto sembra chiarito e Marchetti prende per andarsene, un altro gli inveisce contro, ricordandogli del contratto e dell’adeguamento che avrebbe chiesto. L’estremo difensore riferma la macchina e risponde: “Ma cosa stai dicendo? Ma quale adeguamento del contratto, io non ho chiesto proprio niente, sono tutte cazzate”. Prende e se ne va. Nel calderone ci finisce anche Dias che prima discute con due tifosi e poi, sempre con gli stessi si chiarisce e fa la pace. Stesso discorso per Konko. E’ sicuramente uno dei momenti più brutti che sta attraversando la Lazio.

Leggi anche:   Ritiro Lazio: spunta nuovamente la Turchia

(Il Messaggero.it)

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

News

Ritiro Lazio: spunta nuovamente la Turchia

Published

on

ritiro lazio

Nella rassegna stampa di Radiosei, si parla come la Lazio potrebbe andare in Turchia per il ritiro invernale. Nelle passate ore, Claudio Lotito aveva parlato di un ritiro a Formello con qualche amichevole estera per mantenere alto l’allenamento dei giocatori in vista della ripresa di Gennaio. Manca l’ufficialità per quanto riguardano le date e le amichevoli della rosa di Maurizio Sarri.

Sembrerebbe che la zona, in caso di partenza, sia quella di Antalya. Sembrerebbe che il Team Manager biancoceleste, Derkum, sia volato nella terra turca per un sopralluogo dei campi. La Lazio dovrebbero fermarsi tra i 7 e i 10 giorni giocando 2 partite con una terza prevista da un’altra parte.  Una zona dove il clima non è freddo e gli uomini del tecnico toscano troveranno circa 20 gradi.

In caso si confermasse invece il ritiro in casa Formello, i 3 match amichevoli dovrebbero essere sempre giocati in giro per l’Europa. Si attende solamente l’ufficialità sulla scelta.

 

Leggi anche:   L'Avvocato Grassani: " La Juventus rischia la retrocessione "
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

News

Maneskin vs Lazio: la società risponde a Damiano dopo lo sfottò della fan con la maglia della Lazio

Published

on

maneskin lazio

Nell’ultimo concerto dei Maneskin avvenuto a Philandelphia, c’è stata una rissa. Damiano per stemperare gli animi ha attaccato la Lazio ed una sua fan che indossava la maglia biancoceleste tra le prime file degli spettatori. Tramite il suo profilo Twitter ha sottolineato come la cosa peggiore della Rissa fosse stata la maglia della Lazio indossata proprio dalla sua fan, scatenando uno sfottò sull’ultimo derby della Capitale.

Non poteva mancare la risposta della Lazio tramite il profilo Twitter citando proprio una loro canzone Zitti e Buoni:  «Sai com’è… – Cit.».

 

Leggi anche:   Sarri sorride: tutti gli infortunati sono stati recuperati
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

News

Il regalo della Lazio a chi ha sottoscritto l’abbonamento Tribuna Tevere Top

Published

on

lazio tribuna tevere top

La S. S. Lazio ha organizzato due giornate dedicate ai tifosi biancocelesti che hanno sottoscritto per questa stagione l’abbonamento in Tribuna Tevere Top.

Domani venerdì 2 dicembre e sabato 3 dicembre, questi abbonati potranno farsi fotografare insieme al nostro simbolo vivente, l’aquila Olympia, con il suo falconiere Juan Bernabé.

Queste indimenticabili foto potranno essere effettuate:

– venerdì 2 dicembre dalle ore 10:00 alle ore 21:00 presso il Centro Commerciale Roma Est all’interno dello spazio antistante il Lazio Style 1900 Official Store;

– sabato 3 dicembre dalle ore 10:00 alle ore 19:00 nella piazzetta di via della Mercede, accanto al Lazio Style 1900 Official Store di via di Propaganda 8A.

Sarà sufficiente esibire il proprio abbonamento di Tribuna Tevere Top per poter usufruire gratuitamente del servizio e scattare la foto con Olympia.

Vi aspettiamo!

Leggi anche:   L'Avvocato Grassani: " La Juventus rischia la retrocessione "
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor


Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza