Connect with us

Calciomercato Lazio

La spensieratezza di Hernanes :” A Roma sono felice “

Published

on

hernanes3
Reduce dalla sua migliore stagione in carriera, nella quale ha siglato 14 gol e vinto la Coppa Italia, Hernanes può dedicarsi con serenità alla Confederation Cup. Il centrocampista dellaLazio, intervistato dal Corriere dello Sport durante il ritiro con il Brasile, ha dichiarato: «Ancora felice per la Coppa Italia? Sì e me la porterò dentro per un bel po’ visto che è stato un giorno indimenticabile. Davvero, è difficile da spiegare l’emozione che ho provato dopo il fischio finale quando abbiamo vinto la Coppa. La volevamo fortemente e ce la siamo presa. L’emozione più bella della sua carriera? Probabilmente sì perché questa finale la sentivamo tutti moltissimo. Chi non vive a Roma non può capire quanto fosse importante il match di domenica scorsa per due squadre che erano reduci da una stagione senza trofei vinti. Per entrambe era l’ultima chance per conquistare un titolo e ci siamo riusciti noi della Lazio. Vedere la festa dei nostri tifosi poi, è stato qualcosa di speciale. Noi non abbiamo mai pensato al pronostico, al fatto se eravamo favoriti o sfavoriti.Da due anni abbiamo dimostrato di essere più forti della Roma e siamo andati in campo con questa convinzione. Siamo riusciti a fare la partita che volevamo e ci siamo presi la Coppa».

Il gioiello biancoceleste ha poi parlato del suo futuro ed in particolare del rinnovo: «Il contratto non è un problema. Abbiamo fatto una chiacchierata, ma non ci sono problemi. Alla Lazio sto benissimo. Interesse Milan e PSG? Vi assicuro che queste voci io le apprendo dai giornali o dalla gente che me le riporta. Nessuno della mia società mi ha detto niente, nessuno mi ha fatto delle proposte. Certo, sapere che hai fatto bene il tuo lavoro e che i grandi club si interessano a te è una soddisfazione, ma io sono un giocatore della Lazio».

Hernanes ha, infine, parlato del Brasile e del connazionale Neymar: «Credo di poter aiutare la squadra, di essere in grado di dare un buon contributo. Se sarò titolare o no lo deciderà Scolari e il mio unico pensiero deve essere quello di lavorare bene per farmi trovare pronto in caso di chiamata. E’ lui che deciderà come e dove giocherò. Ho parlato con Scolari e mi ha detto quello che si aspetta da un “volante”. Questo è il mio ruolo e a Roma sono solo un po’ più avanzato di quanto magari lo sarò nel Brasile. Però nella posizione che ho ricoperto a Roma ho segnato 14 gol, mentre in passato mi fermato a 3: un “volante” che marca qualche rete può far comodo. Neymar è un fuoriclasse e secondo me ha fatto bene ad andare al Barcellona dove crescerà ancora. Ha tutto per diventare il più forte al mondo. Se può superare Messi e Cristiano Ronaldo? Non credo che a livello di rendimento siano troppo distanti da loro. L’età è dalla parte di Neymar e, se la prossima stagione in Spagna gioca come credo, li raggiungerà».

Calcionews24

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Lotito a Il Messaggero: ” Nessun patto per il mercato di gennaio, Formello? Primo nel mondo…”

Published

on

lotito calciomercato

Claudio Lotito rilascia un’intervista a Il Messaggero riguardante il mercato di gennaio e il ritiro del 12-22 dicembre 2022.

RITIRO – «Formello ormai è diventato uno dei primi 4-5 centri sportivi nel mondo, parola del presidente Fifa Infantino, dopo averlo visitato. È chiaro che Sarri non voglia più muoversi da qui, nemmeno per il ritiro. Mica ha torto. Vedremo di conciliare il tutto nella fase finale di dicembre con le amichevoli all’estero».

MERCATO – «Non c’è alcun patto per comprare a gennaio un giovane terzino sinistro, anche perché, lo ripeto ancora, deve uscire prima eventualmente qualcuno da un organico ampio. Kamenovic e Fares? Loro già non giocano...».

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Mattia Zaccagni: ecco le cifre per blindarlo alla Lazio

Published

on

rinnovo zaccagni lazio

Lotito sta preparando un rinnovo di contratto per Mattia Zaccagni. Secondo la rassegna stampa di Radiosei, il presidente della Lazio vuole blindare il suo arciere. Arrivato nell’agosto del 2021 ha firmato un contratto con la Lazio fino al 2025 per 1,5 milioni di euro.

Diventato quasi subito una pedina fondamentale nello scacchiere di Sarri, l’esterno biancoceleste potrebbe firmare a breve un contratto che lo legherà alla Lazio fino al 2027 passando da 1,5 milioni di euro più bonus a stagione a 2,5 milioni di euro a stagione.

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Difficile l’addio di Muriqi al Mallorca a gennaio

Published

on

muriqi mallorca

Dopo una brutta esperienza in maglia biancoceleste, con quasi 50 presenze ed un solo goal in una stagione e mezzo, Vedat Muriqi è rinato in Spagna con il Mallorca dove sta dando prova di grandi prestazioni.

Nelle ultime ore si è parlato del possibile addio del kosovaro a gennaio verso squadre come l’Aston Villa ed il Siviglia. Il suo contratto scade nel 2027 e contiene una clausola rescissoria di circa 40 milioni di euro. La Lazio ha il diritto al 45% su una futura rivendita, per questo la società starebbe monitorando la situazione.

Nonostante i rumors, l’attaccante non sembrerebbe essere totalmente interessato a lasciare la sua squadra dopo le ottime prestazioni. Sono 8 i goal dopo solo 12 presenze in Liga quest’anno, dietro solamente ad un certo Lewandoski. Il Mallorca si trova attualmente all’undicesimo posto, lontano dalla zona retrocessione.

Vedremo durante il mercato invernale come si evolverà la situazione.

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura

Siti Web per Aziende e Privati

Sponsor


Prodotti Amazon S.S Lazio

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Post In Tendenza