Connect with us

Calciomercato Lazio

La contestazione sale sulle Dolomiti : Ad Auronzo alberghi quasi vuoti

Published

on

auronzo di cadore

La contestazione scuote Auronzo di Cadore: forse non basterà Parolo, e Lotito non potrà nemmeno aggrapparsi alle Tre Cime di Lavaredo per risollevarsi il morale. Gli exit poll, a meno di 10 giorni dallo sbarco della Lazio, preannunciano una frana pesante del “consenso” in montagna: su 28 alberghi, contattati dalla redazione di Cittaceleste.it, soltanto due non hanno “disponibilità per 10 persone” dal 10 al 26 luglio. Dopo quella data invece il picco delle prenotazioni: addirittura “tutto esaurito” e tanti turisti in vacanza sulle Dolomiti dal 22 luglio in poi. E’ gelo fra gli albergatori in vista del ritiro della Lazio: “Non era mai successo in sette anni di avere così poca affluenza a luglio”, ci rivela uno dei proprietari degli hotel più ricercati dai tifosi nelle passate stagioni. Qualcuno si lancia in “disperati” sconti: “Mezza pensione, 25 euro al giorno”. Volano triple, quadruple, matrimoniali, c’è chi ha persino 8 singole da offrire. E si tratta sempre di “piccole” baite di legno.

PAURA E DANNO ECONOMICO – E’ uno specchio dell’Olimpico il lago di Misurina, riflette il deserto. Non temevano il malcontento, le autorità di Auronzo: “Anche quest’anno il ritiro della Lazio sarà il momento topico del nostro turismo. Ci aspettiamo il solito grande clima”, assicurava il vicesindaco Vecellio in conferenza stampa a Formello. I dati dei nostri sondaggi smentiscono le previsioni. Non solo. Fra gli stessi albergatori c’è pure qualche altro timore: “Siete i ragazzi della Curva?”, ci chiede qualcuno, prima d’elargire stanze e appartamenti. C’è lo spauracchio di disordini, ma è più forte ancora la paura del danno economico. Perché è il settore più caldo della tifoseria (la Nord) che ha sempre rimpolpato le casse del Comune, seguendo i propri beniamini nel pellegrinaggio estivo. Solo dalla nostra inchiesta ci sono più di 500 posti liberi ad Auronzo. Tanti altri occupati da famiglie o semplici coppie in vacanza. Numeri significativi. 

CITTACELESTE

Leggi anche:   Romagnoli-Lazio: domani l'ufficialità?
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

La nuova Lazio 2022, in attesa degli altri rinforzi ecco come si presenterebbe

Published

on

Il calciomercato non è ancora terminato ma la Lazio ha già l’organico per poter competere in campionato. Mancherebbero, secondo alcune fonti, un terzino sinistro, il portiere di riserva ed una punta.

Con gli acquisti centrati fino ad ora, la Lazio 2022-2023 sarebbe così:

(433) Maximiano, Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic, Cataldi, Milinkovic-Savic, Luis Alberto, Zaccagni, Anderson, Immobile.

A disp: Adamononis, Furlanetto, Hysaj, Patric, Gila, Radu, Kamenovic, Marcos Antonio, Akpa Akpro, Basic, Raul Moro, Pedro, Cancellieri e Luka Romero.

Leggi anche:   I VIP che tifano Lazio
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Maximiano è ufficialmente un giocatore della Lazio: il comunicato

Published

on

luis maximiano

La Lazio ha ufficialmente acquistato il portiere Maximiano e lo comunica con un comunicato ufficiale

La S.S. Lazio informa di aver acquisito definitivamente il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Maximiano Arantes Luis Manuel proveniente dal club spagnolo Granada CF.

Leggi anche:   Abbonamento ss Lazio 2022-2023, dati alla mano
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Acerbi verso il Napoli? Il leone avrebbe detto di si!

Published

on

acerbi napoli

Secondo le notizie di oggi, il calciomercato della Lazio potrebbe vedere Francesco Acerbi al Napoli in pochi giorni. Il numero 33 ha una frattura incolmabile con una parte della tifoseria della Lazio e avrebbe chiesto la cessione già nella sessione di mercato invernale.

Il numero 33 interesserebbe al club di De Laurentiis che dopo aver perso molti big tra i quali anche Insigne, sta vedendo partire Koulibaly in direzione del Chelsea. Spalletti vorrebbe correre subito ai ripari e sembrerebbe aver dato l’ok per il leone biancoceleste. Nell’operazione, complice l’età e gli anni di contratto rimasti con la Lazio, ballano solamente 5 milioni di euro. Una cifra destinata alla contrattazione. I partenopei potrebbero convincere Lotito ad accettare anche una cifra minore vista anche l’abbondanza nel reparto difensivo di Maurizio Sarri.

Leggi anche:   Mattia Zaccagni a 360 Gradi
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design