Connect with us

Calciomercato Lazio

Keita indica l’obiettivo :” Voglio tornare in Europa “

Published

on

keita azioneElegante in campo come fuori. Smoking nero, portamento regale, Keita Balde Diao fa tappa a Castiglioncello, dove questa sera – nell’ambito dell’evento organizzato da Tuttomercatoweb.com – verrà premiato come il miglior giovane dell’ultima Serie A.“Nella scorsa stagione ho imparato molte cose, sono maturato molto  dichiara l’ex Barcellona in Esclusiva ai microfoni de Lalaziosiamonoi.it –.Personalmente sono contento di quanto ho fatto, credo sia stata un’annata positiva, in campo ho dato sempre tutto, ho cercato di crescere  e di imparare ogni giorno di più. Come squadra però abbiamo mancato l’obiettivo, adesso pensiamo alla prossima stagione più uniti e concentrati che mai.

Ad Auronzo non ritroverà il suo mentore, Alberto Bollini, né tantomeno Edy Reja, due tecnici a cui il talento di Arbucias deve molto: Sono due grandi allenatori con grandi capacità. Bollini lo conosco da più tempo, abbiamo vinto insieme lo scudetto Primavera. Mi vedevo ogni giorno con lui, parlavamo di tante cose, ci conosciamo molto bene. Reja mi portava in prima squadra sin da quando avevo 16 anni, sono due persone che mi hanno aiutato moltissimo, auguro il meglio a entrambi”. 

Poi uno sguardo al mercato della Lazio, con Djordjevic, Basta e Parolo che hanno già indossato virtualmente la casacca biancoceleste: Più giocatori buoni arrivano meglio è, anche per una sana rivalità e una migliore qualità nel gruppo. Se io mi giro e vedo un giocatore forte è meglio per tutti. Spero che i nuovi acquisti ci diano una mano a crescere, la Lazio è una società grande, dobbiamo lottare per portarla più un alto possibile. Obiettivo Europa? Sì”. 

E’ la volta del nodo contratto, Keita dribbla come solo lui sa fare: “Sono cose che non mi riguardano, io parlo in campo“.

La chiosa è dedicata al compagno di squadra, Minala (che probabilmente non partirà per Auronzo di Cadore causa motivi disciplinari) e alle sirene della Premier League sempre in agguato:Joseph è un ragazzo giovane, deve imparare molto. Adesso che andrà con i grandi capirà che è tutta un’altra storia, lasciamogli tempo per crescere e migliorare come persona. Premier League? Adesso c’è solo la Lazio, penso alla Lazio”. 

LALAZIOSIAMONOI

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica

Advertisement

Copyright © 2023 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.