Connect with us

News

Ipotesi acquisto Matri e passaporto comunitario a Keita

Published

on

Sono queste le notizie odierne in casa Lazio che trapelano dalla redazione del quotidiano “Il Corriere dello Sport”.

Dopo la doppietta all’ Udinese Matri è rimasto vittima di un infortunio che lo ha costretto a stare fuori dal campo fino alla fine di questa pausa nazionali, ma la fiducia che ripongono in lui tecnico e società fa scattare l’ ipotesi del riscatto alla fine del prestito, che terminerà a giugno. Per il giocatore, in scadenza con il Milan alla fine del prossimo campionato, sembra profilarsi l’idea di rimanere a Roma anche per le prossime stagioni, ma tutto dipenderà dal suo andamento stagionale. Dopo l’infortunio di Djordjevic, che rimarrà fermo almeno un mese, lo spazio per l’attaccante di Sant’Angelo Lodigiano aumenterà considerevolmente dato anche il tour de force che la Lazio sarà costretta ad affrontare nel prossimo mese e a Gennaio verrà fatta una nuova valutazione societaria per procedere o meno con l’acquisto, visti sia i buoni rapporti tra Lotito e Galliani che la scadenza imminente del suo contratto; situazioni che possono far scendere il valore del giocatore e aprire altre porte per la prossima sessione estiva di calciomercato.

Per quanto riguarda il fronte Keita, il suo agente è partito nella penisola iberica per risolvere gli ultimi dettagli relativi all’ acquisizione del passaporto spagnolo da parte del suo assistito. L’ arrivo del tanto atteso passaporto significherebbe liberare uno spazio per un extracomunitario in rosa, dato che Keita al momento possiede solo quello senegalese, paese di cui è originario.

Leggi anche:   Lazio-Fiorentina: la formazione ufficiale
Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement