Connect with us

Conferenza Stampa SS.Lazio

Inzaghi in sala stampa : “Vittoria e gruppo fantastico!”

Published

on

La Lazio vince ancora. Sempre con la Juve. Sempre per 3-1. Questa partita è stata stra vinta da Inzaghi, con il coraggio di togliere Luis Alberto e Leiva e poi per l’ appunto vincerla. In sala stampa il tecnico ha parlato così :

Le sostituzioni di Parolo e Cataldi sono state coraggiose…

“Un allenatore deve fare tantissime scelte. Io, che a differenza degli altri vedo gli allenamenti, ho notato che Parolo e Cataldi avevano fatto benissimo in questi giorni. Luis Alberto era sotto antidolorifico, Leiva stava facendo benissimo ma avevo paura per le ripartenze essendo ammonito. Siamo stati bravissimi, lavoriamo per vivere serate del genere. L’abbiamo voluta e meritata”.

Sei l’uomo delle finali?

“Oggi era molto importante, questa ha più valore della vittoria in campionato. Ero fiducioso, avevo visto i ragazzi bene. L’avevamo preparata nel migliore dei modi, analizzando ogni singolo episodio. Era la quarta finale in quattro anni e ne abbiamo vinte tre. Ne ho quattro giocate e tre vinte anche in Primavera, sei trofei me li tengo stretti. Passano dal grande gruppo che ho: quello che proponiamo io e il mio staff è sempre seguito alla lettera”.

Vede delle crepe nel dominio della Juventus?

“La Juventus ha perso due partite su ventiquattro ed entrambe con noi. Sono primi e sono passati in Champions, sono una grande squadra. All’Olimpico avevano fatto meglio, ma stasera hanno trovato una grande squadra. Hanno una grandissima rosa e per noi batterli due volte è motivo di grande orgoglio. Se guardo i loro cambi in corsa con Cuadrado, Douglas Costa e Ramsey mi rendo ancora più conto dell’impresa fatta in questi dieci giorni”.

Tra i tuoi successi è il tuo più bello? Come hai ricaricato la squadra dopo l’ultima vittoria con la Juventus?

“Quello che diranno lo leggerò capendo anche chi lo dice. Dobbiamo lavorare per serate del genere, dopo queste due imprese contro i campioni della Juventus avremo gli occhi di tutti ancor di più puntati addosso. Avremo però una stagione lunga e dovremo lavorare. Alla ripresa anche avremo una partita difficile a Brescia con alcune assenze. Passeremo un Natale sereno, ma lo sarebbe stato indipendentemente perché ho un gruppo che da tre anni e mezzo mi fa emozionare per come ci segue e per le sensazioni che trasmette. Questa vittoria è fantastica, ma ricordo con grande piacere anche il successo in Coppa Italia e il 3-2 di Murgia in Supercoppa”.

Come motiva queste due vittorie contro la Juventus?

“La Juventus ha pochi punti deboli, sono io che ho un gruppo straordinario. Abbiamo avuto tanta intensità e lucidità, il segreto è questo. Con loro devi fare ottime scelte nei momenti giusti con gli uomini giusti”.



Resta Aggiornato con il nostro Canale WhatsApp! Ricordiamo che il canale è protetto da Privacy ed il tuo numero non è visibile a nessuno!Iscriviti Subito cliccando qui sul canale di Since1900

Hosting Aruba - Scopri di più



Continua la Lettura
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Classifica