Connect with us

News

Inter-Lazio, Inzaghi su Sky :”Il rigore ci ha tolto lucidità”

Published

on

simone-inzaghi-lazio-udinese

La Lazio cade a San Siro sotto i colpi di Lukaku. A fine gara il tecnico laziale Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Sky.

LE PAROLE DI INZAGHI

“C’è rammarico, potevamo ottenere di più. Sapevamo che l’Inter poteva fare questa gara, abbiamo tenuto campo e possesso, abbiamo fatto il doppio dei passaggi e poi perdi 3-1. Ci siamo innervositi troppo, capita di subire un rigore così, ma dovevamo continuare a giocare. Loro sono stati bravi a difendersi bassi, poi ho messo fisicità e una volta riaperta non dovevamo prendere il 3-1. La squadra ha fatto una buona gara. Il doppio cambio Leiva-Hoedt? Hoedt era ammonito, non volevo rimanere in dieci. Leiva volevo dargli un cambio, Escalante ha fatto la sua gara come tutta la Lazio. Lukaku? Tutta la settimana l’avevo provata con Acerbi, poi Radu ko mi ha cambiato i piani. Lì volevo un mancino di piede e quindi Acerbi l’ho messo a sinistra. Non potevamo non giocare, rinchiuderci nella metà campo non era il nostro piano. Hoedt e Parolo hanno fatto una buona gara, è normale concedere a uno come Lukaku. Bisogna fargli i complimenti così come a tutta la squadra, i ragazzi sono delusi. Il rigore? L’ho rivisto, l’arbitro è andato deciso e invece a rivederlo fai fatica. È stato troppo deciso a indirizzare la partita dopo 25’. C’è stato un consulto, però i ragazzi non l’hanno accettato e gli ho spiegato che rivedendolo dopo dieci volte, e non come ha fatto Fabbri in tre secondi, puoi darlo. Doveva andare al Var. Il rigore ha indirizzato una partita che stavamo dominando. Andiamo avanti adesso e pensiamo alla prossima. Ho deciso di impostare una partita di dominio per tenere Lukaku e Lautaro lontani, abbiamo approcciato bene ma il rigore ci ha tolto la lucidità”.

Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement