Incidente sul G.R.A, i tifosi laziali piangono Giuseppe

Grave incidente sul G.R.A, Giuseppe perde la vita per colpa di un ubriaco

Ancora una vittima sul G.R.A di Roma. A pagare l’incoscienza di un ubriaco è stato Giuseppe, un tifoso laziale.

Giuseppe Petroli, 35 anni, originario della provincia di Brindisi non ha potuto fare nulla.  Una Ford, che viaggiava ad alta velocità contromano sulla A90 si è schiantato contro la ford della giovane aquila. L’impatto è stato violentissimo tanto che le due macchine sono state ritrovate a 50 metri l’una dall’altra. Il guidatore che ha provocato questo dramma è ora ricoverato in codice rosso e l’alcool test è risultato positivo. Su di lui ora grava l’accusa di omicidio stradale aggravato ed è in stato di arresto.

Il 35enne biancoceleste ha seguito per anni la ss Lazio anche in trasferta e nei ritiri, sul suo profilo facebook si legge che sarebbe stato a Salisburgo per supportare ancora una volta la nostra fede calcistica.