Connect with us

News

Il derby è biancoazzurro! Lazio Roma 3-2: cronaca e tabellino del match

Published

on

Cinque gol e tantissime emozioni, a spuntarla sono i ragazzi del Comandante che porta a Formello il primo derby dell’era Sarri. La Lazio la spunta nonostante nell’aria si respirasse un’aria tesa per via delle due brutte partite giocate contro Cagliari e Torino… il derby è stato l’occasione giusta per voltare pagina.

La cronaca del match

Primo tempo

Al 10’ di gioco la Lazio passa in vantaggio, contatto nell’area laziale tra Hisay e Zaniolo, Guida lascia correre e sul ribaltamento di fronte Felipe Anderson serve con un lancio delizioso Milinkovic che di testa spedisce la sfera in rete.

Al 15’ Cristante riceve il cross da calcio d’angolo di Veretout ma di testa manca lo specchio di poco.

Al 19’ la Lazio raddoppia con Pedro, l’ex della partita riceve dentro l’area un passaggio rasoterra di Immobile e di piatto centra l’angolino basso alla sinistra di Rui Patricio.

Al 26’ Vereotut scarica dal limite un bolide verso la porta ma trova una super risposta di Reina che devia in angolo.

Al 37’ Milinkovic serve con un filtrante Immobile che dopo aver resistito alla pressione di Mancini calcia sull’esterno della rete.

Al 41’ Ibanez accorcia le distanze, calcio d’angolo di Veretout che trova il centrale giallorosso sul primo palo che di testa fa 2-1.

Secondo tempo

Al 3’ della ripresa Luis alberto batte un calcio di punizione dai trenta metri, Milinkovic prolunga per Immobile che con un sinistro al volo non riesce a centrare la porta.

Al 9’ Ibanez su azione di calcio d’angolo si fa trovare di nuovo sul primo palo ma stavolta di testa non trova lo specchio.

Al 15’ Immobile dopo aver triangolato con Pedro dal limite calcia a lato.

Al 17’ Felipe Anderson fa 3-1, contropiede di Immobile che dopo aver saltato Mancini serve il brasiliano che deve solo depositare la palla in rete e ci riesce.

Al 22’ l’arbitro Guida assegna un rigore inesistente alla Roma per un presunto fallo di Akpa Akpro su Zaniolo. Veretout realizza il rigore e fa 3-2

Al 28’ un’altra grande risposta di Reina, stavolta su Zaniolo che aveva scaricato in porta un potente destro a incrociare.

Al 33’ Immobile servito in area da un ispiratissimo Felipe Anderson calcia sull’esterno della rete dando ai tifosi l’illusione del gol.

Leggi anche:   Muriqi al Mallorca, accordo trovato! Ecco le cifre con Mertens alla porta

Dopo 5 minuti di recupero Guida fischia 3 volte, il derby della capitale è biancoazzurro!

Il tabellino del match

LAZIO-ROMA 3-2

Marcatori: 10′ Milinkovic (L), 19′ Pedro (L), 41′ Ibanez (R), 63′ F. Anderson (L), 68′ rig. Veretout (R)

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic, L. Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic, Leiva (61′ Cataldi), L. Alberto (66′ Akpa Akpro); F. Anderson, Immobile (89′ Muriqi), Pedro

A disp.: Strakosha, Adamonis, Patric, Radu, Lazzari, Escalante, Basic, Romero, Moro.

All.: Maurizio Sarri

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp (82′ Zalewski), Mancini, Ibanez, Vina (82′ Smalling); Veretout, Cristante; Zaniolo (77′ Perez), Mkhitaryan, El Shaarawy (64′ Shomurodov); Abraham.

A disp.: Boer, Fuzato, Kumbulla, Calafiori, Diawara, Bove, Darboe, Mayoral.

All.: José Mourinho

Arbitro: Marco Guida (sez. Torre Annunziata)

Assistenti: Meli – Peretti

IV ufficiale: Di Bello

V.A.R.: Irrati

A.V.A.R.: Longo

NOTE: Ammoniti: 10′ Rui Patricio (R), 25′ Leiva (L), 45’+1′ Cristante (R), 48′ Vina (R), 87′ Cataldi (L), 87′ Veretout (R)

Recupero: 1′ pt, 5′ st

Serie A TIM 2021-2022 | 6ª giornata

Domenica 26 settembre 2021, ore 18:00

Stadio Olimpico, Roma

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

News

Lazio, ore decisive per Mertens

Published

on

Da quando la notizia è entrata in circolazione, quello di Dries Mertens è diventato uno dei nomi più chiacchierati dai tifosi biancoceleste durante questa sessione di mercato estivo. Un sogno che sembrerebbe potersi realizzare, anche nelle prossime ore.

Al belga serviva tempo per riflettere sul suo futuro. D’altronde lasciare dopo nove anni una città che ti ha amato e una squadra che ti ha cresciuto non è affatto semplice. Per questo l’attaccante starebbe ancora riflettendo, ma il Napoli sembrerebbe essere oramai soltanto un ricordo. In queste ultime ore potrebbero esserci sviluppi importanti. Contatti fra l’entourage del giocatore e la società biancoceleste che potrebbero portare a un punto di svolta sulla trattativa.

Per lui sarebbe previsto un contratto da quasi 3 milioni di euro. Un offerta più alta rispetto a quella dei partenopei. Tutto potrebbe chiudersi nel fine settimana, oppure all’inizio della prossima. Sarà solo del belga la scelta. Roma o Napoli?

Leggi anche:   Abbonamento ss Lazio 2022-2023, dati alla mano
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

News

Pimenta agente di Romagnoli, ” Nella trattativa ha fatto tutto Lotito e ci sono altri progetti “

Published

on

Rafaela Pimenta è intervenuta ai microfoni di Radiosei per raccontare la trattativa che ha portato Romagnoli alla Lazio. Ecco di seguito le sue parole:

LA VOGLIA DI ROMAGNOLI- “Ho seguito la trattativa Romagnoli, è stata dura e bellissima. Non sempre capita che un giocatore sia un tifoso. E’ stata un’esperienza positiva, molto bella, il ragazzo avrebbe potuto fare tante altre scelte diverse come la Spagna o la Premier. Ha scelto la Lazio per il rapporto con i tifosi, per la maglia, per il rapporto con il presidente, per il centro sportivo. Il suo cuore gli ha detto di andare a Roma ed il presidente Lotito ha fatto tutto. Tutto lui, ha veramente voluto vincere questa partita e questa gara per il bene della Lazio. Faccio questo lavoro da 22 anni, un giocatore appassionato come Romagnoli non l’ho mai visto. Mi diceva che voleva andare alla Lazio e non a Londra per il rapporto con i tifosi, per la sua fede calcistica”.

LA VITTORIA DI LOTITO – “Ci sono stati momenti anche di difficoltà nella trattativa. Un professionista deve fare una valutazione economica e ad un certo punto ci siamo posti una domanda in merito. Lì Lotito è stato troppo bravo, ha parlato tanto con Romagnoli, l’ha convinto sulla qualità della vita che lo avrebbe aspettato alla Lazio. Dopo l’incontro con Lotito non c’è stato più nulla da fare. Era fatta, sarebbe stato impossibile fare altro. E’ stata la scelta giusta, non ci sono giocatori che fanno bene non essendo felici. Un aneddoto, Lotito ci ha mostrato una foto del posto per parcheggiare la macchina. Presidenti così non se ne trovano in giro molti. Altri affari con Lotito? Si, stiamo parlando con lui ancora di due progetti diversi, l’ho sentito ieri, vediamo se le cose andranno bene”.

Leggi anche:   Calciomercato Lazio | Accordo trovato per l'uscita di Muriqi
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio | Jony allo Sporting Gijon a costo zero

Published

on

jony sporting gijon

Il calciomercato della Lazio prosegue con le cessioni di Muriqi e Jony. Quest’ultimo è reduce di un presto allo Sporting Gijon anche se la sua ultima stagione lo ha visto protagonista per gli infortuni e rendimenti sotto la media delle aspettative. Nonostante ciò però il club ha chiesto al giocatore di ritornare ma ad una condizione: arrivare a costo zero.

Il suo contratto con la Lazio scadrà nel 2023 quando avrà 32 anni. L’unica soluzione, che pare stia avvenendo in queste ore, è la rescissione del contratto che lo lega con i biancocelesti. Una decisione che non porta nessun euro nelle casse di Claudio Lotito ma che alleggerirà il tetto ingaggi con due stagioni in meno da pagare all’esterno spagnolo

Leggi anche:   Mertens alla Lazio? La risposta entro fine settimana?
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design