Gli anticipi della 20^ giornata

Nel primo anticipo la Lazio strapazza la Sampdoria di Ranieri.

Si mette subito bene per i ragazzi di Inzaghi che passano subito con Caicedo, passa pochissimo e Immobile trasforma un calcio di rigore concesso per fallo di mano di Murru su cross di Lazzari.

Al ventesimo siamo già 3-0 ancora il capocannoniete del campionato su assist di Acerbi batte un incolpevole Audero su brutto errore di Colley, peggiore in campo assoluto.

Nella ripresa Bastos appena entrato al posto del diffidato Radu insacca con un buon destro su altro errore difensivo, stavolta di tutta la difesa; ancora Immobile su rigore, per fallo di mano di Colley, porta il punteggio sul 5-0.

Leggi anche:   Sky Sport, Serie A 32 Giornata, Diretta Esclusiva, Palinsesto Telecronisti

Nel finale gol della bandiera di Linetty che su l’unico tiro della Sampdoria trafigge Strakosha e poco dopo liguri in dieci per l’espulsione di Chabot che travolge al limite dell’area Adekanye lanciato a rete.

Nel secondo anticipo il Sassuolo batte in rimonta il Torino, granata in vantaggio con Rincon, deviato da Locatelli nella propria porta; nella ripresa però prima Boga con un tiro a giro da lontanissimo pareggia i conti, poi Berardi su assist proprio di Boga realizza il 2-1, incolpevole Sirigu, prestazione maiuscola, l’ennesima della sua stagione.

Leggi anche:   DAZN Serie A 32 Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto e Telecronisti (Sky 209)

Il giovane Millico nel finale entra per Djidji e colpisce in pieno la traversa che avrebbe portato al 2-2.

Il posticipo serale vede il Napoli di Gattuso raccogliere l’ennesima sconfitta, stavolta in casa contro la Fiorentina; migliori in campo per distacco Castrovilli e Chiesa.

Quest’ultimo porta in vantaggio i viola a metà primo tempo, i partenopei reagiscono ma con poche occasioni e ad un quarto d’ora dal termine Vlahovic appena entrato al posto di un buon Cutrone con un gran sinistro a giro sul secondo palo batte Ospina; ancora una pessima prova degli azzurri di De Laurentiis

Leggi anche:   La fake news su Ciro Immobile che vuole lasciare la Lazio per gli insulti. Giornalista terrorista