Connect with us

News

Giudice Sportivo Lazio-Inter: sanzionato solo Luiz Felipe e Kolarov

Published

on

Lazio-Inter brucia ancora ed il Giudice Sportivo riapre le polemiche sulle mancate sanzioni in casa neroazzurra. Un match caratterizzato da due risse in campo scatenate entrambe dalla reazione dei giocatori ospiti: prima sul gol di Felipe Anderson dove è stato spintonato e minacciato da Dufriel e Handandovic, poi nel finale con Luiz Felipe che salta amichevolmente sul padrino di suo figlio nonchè miglior amico, con l’argentino che non la prende bene e scatena nuovamente un’altra mischia.

Sul sito ufficiale della Lega di Serie A è stato pubblicato il comunicato ufficiale del Giudice Sportivo e sembra che il comportamento minaccioso degli interisti può essere regolare quando ricordiamo che Maurizio Sarri fu espulso contro il Milan senza che lui avesse alzato le mani addosso a nessuno.

Comunque sia la decisione è stata presa e solamente il brasiliano dovrà scontare una giornata di squalifica e pagare un’ammenda di 5000€

 “Squalifica per una giornata effettiva di gara ed ammenda di 5000 euro per essere, al termine della gara, saltato sulle spalle di un avversario cingendogli il collo, generando un parapiglia tra i calciatori delle due squadre”.

Confermate anche le ammonizioni di Basic ( primo giallo ), Milinkovic Savic ( terzo cartellino giallo ) e ratificato anche il primo giallo al Felipe Anderson nonostante sia stato solamente scosso dagli avversari e strattonato.

Confermate anche le ammonizioni in casa Inter con Kolarov multato di 10.000€: “per avere, al 40° secondo tempo, rivolto ai sostenitori della squadra avversaria un gesto provocatorio e volgare; infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale”.

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica

Advertisement

Copyright © 2023 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.