Connect with us

News

Genoa-Lazio, Blessin in conferenza stampa: “Vogliamo raggiungere la salvezza”

Published

on

Vigilia di serie A in casa Genoa. I liguri nela gara delle 12.30 di domani, affronteranno la Lazio di Sarri . A parlare in conferenza stampa è stato il tecnico genoano Alexander Blessin. Queste le sue parole:

E’ più complicato affrontare una Lazio che ambisce al quinto posto e che ha interesse di classifica e se lo è stato di più il Verona libero di testa?
“A Verona non è stato l’atteggiamento che desideravo. Abbiamo perso la partita di Verona nel primo tempo e noi non abbiamo fatto come nelle partite precedenti. E’ chiaro che nel secondo tempo abbiamo fatto le cose come dovevamo fare, abbiamo messo più aggressività ma siamo andati sotto 1-0 perchè non abbiamo avuto l’atteggiamento giusto e questo non deve succedere. Contro una squadra fortissima come la Lazio, anche come valori individuali, dobbiamo avere l’atteggiamento delle ultime partite. Ci sono stati in queste due partite i primi tempi conto Venezia e Verona dove non abbiamo giocato bene. E’ chiaro che la Lazio deve vincere per arrivare in zona europea. Noi vogliamo raggiungere la salvezza, noi dobbiamo fare quello che sappiamo fare”.

Il problema degli attaccanti può essere anche psicologico?
“E’ chiaro che bisogna avere sempre attaccanti che vadano in gol. Chi è che non li vuole in squadra? Io sono convinto nella qualità dei miei giocatori. Ekuban ha segnato a Venezia e quella poteva essere la scintilla per dar fiducia ad un ragazzo giovane. Poi si è infortunato. Piccoli si è allenato e poi si è dovuto fermare. Ekuban si è sempre allenato bene. Un giovane deve avere la fiducia. La speranza c’è. Queste cose ci hanno condizionato e condizionano anche i ragazzi giovani. Però a Verona sono stato contento perchè abbiamo creato occasioni da gol, così come le partite prima e questo mi dà speranza per far gol. Dobbiamo migliorare e stiamo lavorando ogni giorno”.

Avete pensato a qualcosa di diverso come schieramento in campo con un trequartista e due punte?
“E’ molto importante mantenere la nostra struttura. Abbiamo visto contro il Torino e contro il Verona che possiamo cambiare l’aspetto tattico attingendo dalla panchina. A Verona nel finale abbiamo giocato con un 4-3-3, col Torino abbiamo qualcosa con l’inferiorità numerica. E’ importante reagire e cambiare la struttura se necessario. E’ sempre importante aver sempre la possibilità di reagire a situazioni in partita che necessitano un cambiamento tattico e di giocatori”.

Ha pensato come blindare la difesa contro Immobile?
“So che è un ottimo attaccante, ha le sue qualità nel gioco in profondità, si muove molto. Non sarà compito di un solo giocatore ma della compattezza di squadra difendere. La Lazio ha tanti giocatori di qualità ma la squadra dovrà difendere d’insieme così non farà gol domani”

Domani il “Ferraris” tornerà al 100%. Che ambiente si aspetta?
“Sarà una motivazione anche più grande per dare ancora di più. Ogni volta che abbiamo giocato in casa e sono entrato in questo stadio per me è stata una cosa fantastica. Da pelle d’oca. E’ come se entri nel salotto di casa. Domani cercheremo di godere di questa atmosfera eccezionale sapendo che sarà molto dura e dovremo lavorare moltissimo per fare qualcosa di positivo”.

Leggi anche:   Abbonamenti Lazio: il primo dato delle tessere staccate
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Calciomercato Serie A | Di Maria può far partire Zaniolo dalla Roma

Published

on

Giro di attaccanti nella Serie A con Zaniolo che potrebbe lasciare la Roma e disputare quest’anno la Champions League. Il giocatore giallorosso è stato famoso in queste settimane per motivi extra sportivi ma potrebbe diventare protagonista anche del calciomercato. Sembrerebbe che Di Maria e la Juventus abbiano abbandonato il matrimonio tra le due parti e che la squadra di Agnelli sia pronta a guardare in casa della Roma.

Si vocifera che il club giallorosso non abbia blindato il giocatore e che lo abbia piazzato sul mercato con un valore che si aggira sui 50 milioni di euro. Una cifra abbastanza alta per chi vorrebbe il suo cartellino e che potrebbe portare nelle trattative delle contropartite. Su di lui c’è anche il Milan. Un giro di attaccanti con Dybala che sta portando il suo contributo al buco lasciato nel club bianconero. L’argentino è in trattativa con l’Inter ma a separarli è un milione di euro sul suo ingaggio con i neroazzurri che propongono un bonus di 1 milione se il giocatore farà oltre il 50% di presenze in tutta la stagione 2022-2023.

Un effetto domino che a sua volta ha attirato l’attenzione di De Laurentiis che perdendo Mertens potrebbe cercare un grande colpo portando un altro argentino nel suo attacco partenopeo.

Per ora sono solo voci di corridoio ma il futuro di Niccolò Zaniolo non è sicuro al 100% nella Capitale.

Leggi anche:   Lotito: " Logica di crescita e ruolo importante nel calcio Europeo..."
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Biglietteria

Abbonamenti Lazio: il primo dato delle tessere staccate

Published

on

La Lazio ha aperto ufficialmente la Campagna Abbonamenti 2022 2023 Avanti Insieme. Come riporta il Corriere dello Sport, sembrerebbe che il primo dato arrivato sia promettente per quanto riguarda le sottoscrizioni. Si parla di una quota di circa 2000 abbonamenti sottoscritti in poche ore dall’apertura.

La prima fase della vendita terminerà il 20 Luglio alle ore 19, fase dedicata ai vecchi abbinati che potranno avere la prelazione sul posto. La seconda fase invece, per la sottoscrizione, partirà il 21 Luglio alle 10 di mattina e terminerà il 10 Agosto alle 19.

Leggi anche:   Calciomercato Serie A | Di Maria può far partire Zaniolo dalla Roma
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

News

Tommaso Rocchi e Fabiani per il rilancio della Lazio Primavera

Published

on

La Lazio Primavera potrebbe cambiare faccia con Tommaso Rocchi e Fabiani. Sembra ormai scontato che Calori lascerà la Capitale dopo non aver centrato l’obiettivo.

Come riporta anche Lalaziosiamonoi, l’ex capitano biancoceleste sogna una carriera come quella di Simone Inzaghi. Tommasino dovrebbe incontrare Lotito la prossima settimana per fare il salto dall’Under18 alla Lazio Primavera. Ma con lui dovrebbe entrare nella società anche Fabiani, un ds che affiancherà Igli Tare sul settore giovanile.

Leggi anche:   Calciomercato Serie A | Di Maria può far partire Zaniolo dalla Roma
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design