Connect with us

News

Garlini elogia Correa: ” La spinta della Lazio è l’argentino”

Published

on

Garlini ai microfoni laziali elogia el Tucu Correa

Garlini è intervenuto ai microfoni biancocelesti parlando di Correa, Milinkovic ed Immobile

“Milinkovic-Savic è un giocatore importante per la Lazio, spero che possa rimanere ma sarà difficile. La sua cessione potrebbe sicuramente rinforzare la squadra perché in caso di cessione porterebbe molti soldi. Con un’entrata importante potrebbe arrivare un grande sostituto. In questo momento la Società deve essere brava però a prendere un altro difensore centrale da affiancare ad Acerbi per rinforzare la squadra dietro.

Per l’attacco, Immobile va ovviamente tenuto. Ciro è fondamentale per questa squadra. Bisognerà anzitutto vedere Inzaghi come vorrà giocare, se con una o due punte. Il futuro di Caicedo al momento è un punto interrogativo, lui è un giocatore fisico che quest’anno ha dato una mano importante. In caso di cessione andrebbe rimpiazzato. Lui e Immobile sono diversi, Felipe è bravo a far salire la squadra mentre l’italiano è bravo a risolvere le partite nei momenti decisivi. Anche Luis Alberto è un giocatore da tenere assolutamente.

Immobile è bravo ad attaccare il secondo palo ma serve qualcuno che la spizzi per mandarla lì, come appunto Milinkovic-Savic. Correa è importante, ha dato una marcia in più alla Lazio. Quando ti punta ti fa male. Lui può giocare anche da trequartista ma nel ruolo di quest’anno ha reso tantissimo e nel finale ha mostrato anche una buona confidenza con il gol. Potrebbe giocare anche esterno in un tridente ma predilige tagliare verso il centro perché l’uomo lo salta sempre”.


Incrementa le entrate del tuo sito con Ezoic del 50%
Continua la Lettura
Advertisement