fbpx

Funerale Diabolik: nessun accordo trovato con la famiglia

Diabolik, nessun accordo trovato con la famiglia

Il corpo di Fabrizio Piscitelli ( Diabolik) dovrà aspettare ancora un ok dalle cariche della procura per un funerale degno.

La Famiglia in protesta non si era presentata all’ora ed al luogo deciso da terze persone e non importa il passato di una vittima per svolgere una cerimonia di addio. Per questo motivo, moglie, sorella e figlie hanno fatto ricorso per procedere ad addio degno per Diablo.

Nelle ultime ore, è apparsa la notizia su l’Adnkronos , dove la figlia è tornata dalla questura senza un ok e nessun accordo a riguardo.

Pugno di ferro della procura dunque che non si smuove di un millimetro ed intanto il corpo dell’irriducibile aspetta all’istituto di Tor Vergata.

Non esiste una legge scritta su quanto possa rimanere occupata una cella frigorifera ma potrebbero incappare dei problemi logistici.