Francesco Totti ed i suoi 40 anni

Svestiamo per un secondo la maglia biancoceleste, svestiamo per due secondi l’agonismo e gli sfottò. Francesco Totti quest’oggi compie 40 anni.  Tralasciamo gli stipendi, le accuse su mafiacapitale che lo hanno colpito e le azioni antisportive che ha effettuato sul campo. Francesco a Roma lo chiamano il re di Roma, molto protetto ed amato dal popolo giallorosso ma anche stimato da molti giocatori.

Questo pensiero va contro la nostra politica di Since1900 ma vogliamo essere obiettivi. Il suo sogno fin da bambino era quello di giocare nella sua squadra, un sogno diventato realtà. Un pilastro del calcio italiano il quale ha subito molto anche negli ultimi anni dove i trova a partire dalla panchina ed essere messo ai margini del progetto americano tra alti e bassi con gli allenatori. Ma tutto questo non lo ha fermato, continua a giocare e dare il tutto e per tutto per la sua squadra anche se segna solo su rigore ( ironicamente parlando).

Totti o non Totti, ogni ragazzino ha un sogno, ogni ragazzino vuole realizzarlo e con il periodo italiano attuale dubito che i sogni possano realizzarsi o se così sarà la probabilità è una su un milione. Lo ammetto sul campo mi stai antipatico, sei antisportivo e sfacciato, rosichi sempre ma in fondo se io giocassi nella Lazio non dico che farei lo “stronzo” ma darei il 1000 per 1000.

40 anni e sei sul campo, 40 anni non hai cambiato veste neanche quando volevano cederti o quando ti hanno messo all’angolo però in fondo se mi svesto da laziale, se per quei 10 secondi chiudo gli occhi e parlo da sportivo, ti stimo.

Lo so starete pensando, in questo momento:” a since che cazzo stai a di?”,

Una delle ultime bandiere del calcio Italiano e purtroppo per noi gioca con la Roma ma attenzione perchè quest’articolo lo scrivevo anche se giocava con L’Inter, Juventus o altre squadre e per una volta nella mia vita: Auguri di buon compleanno al mio nemico! Un nemico che valorizza ancora i Derby, un nemico che senza di lui forse per me non è Derby!Auguri Francè se vedemo il 4 Dicembre e spero che te levo i 3 punti sul campo!