Connect with us

Calciomercato Lazio

Ederson chiede aiuto ai tifosi :” Dobbiamo tornare in Europa “

Published

on

EDERSON

Negli occhi di tutti i tifosi biancocelesti è rimasto il movimento scomposto di Ederson al Friuli durante la sfida tra Udinese e Lazio. Quel tentativo di conclusione non ha trovato il pallone e, quando il calciatore è rimasto a terra, fin da subito si è capito che non si sarebbe trattato di un problema di poco conto. Il bollettino medico è arrivato come una doccia gelata: “distacco dei tendini del flessore della coscia destra”. Stagione finita per il brasiliano che è stato costretto anche a sottoporsi ad un intervento chirurgico. Il numero dieci biancoceleste, quasi due mesi dopo il grave incidente (era il 19 gennaio, ndr), è tornato a dire la sua questa mattina sulle frequenze di Lazio Style Radio 100.7 parlando delle sue condizioni fisiche: “C’è stato questo infortunio molto grave e mi sono recato a Lione dove ho subito un intervento chirurgico. La prima fase del protocollo riabilitativo è andata bene. A luglio sarò pronto per tornare operativo. La prima fase è stata la più difficile perché dovevo stare sempre sdraiato anche quando dovevo andare a fare i controlli ero costretto a muovermi in ambulanza sempre immobile e steso sul lettino. Il tempo non passava mai, ma ho sentito la vicinanza e l’affetto dei compagni, della società e dei tifosi. Ho ricevuto tantissimi messaggi che mi hanno rincuorato e spinto ad impegnarmi al meglio per tornare il prima possibile. Adesso sto continuando a lavorare per  tornare alla grande nella prossima stagione”. 

BILANCIO IN BIANCOCELESTE – La seconda annata alla Lazio si è conclusa anzi tempo ed Ederson fa il bilancio di questi due anni vissuti all’ombra del Colosseo: “Ogni volta che scendo in campo cerco di dare il massimo. Fino ad ora nella Lazio non sono riuscito ad avere una continuità che ti permette di arrivare a certi livelli. Ce la metterò tutta per cercare di farlo appena tornerò dall’infortunio. Non sono mai stato al 100%? Ci sono stati dei momenti in cui sono stato bene, ma non ho mai avuto la continuità. Il non giocare sempre fa la differenza per un calciatore. Il primo anno qui ho giocato soprattutto in Europa League e sono contento che siamo arrivati quasi in fondo alla competizione. Anche nei miei momenti migliori non ho trovato sempre spazio ed è questo che non mi ha permesso di rendere al massimo.  Ogni volta che ero pronto a spiccare il volo è successo qualcosa che mi ha fermato. Ruolo? Li ho fatti tutti e questo è una qualità che mi permette di essere utile al mister”.

SOGNANDO L’EUROPA – Ederson ha analizzato anche la stagione della Lazio che appare in ripresa in campionato, ma che ha subito la bruciante eliminazione in Europa League per mano del Ludogorets: “Abbiamo tutte le qualità per arrivare in Europa. Peccato per l’eliminazione in Bulgaria perché abbiamo fatto una bella partita. Adesso la squadra si concentrerà sul campionato. Stiamo rimontando e sono sicuro che otterremo una posizione importante”. Infine il trequartista verdeoro ha voluto ringraziare le persone che gli sono state vicino e in particolare ha lanciato un messaggio ai tifosi: “Sui social network i tifosi mi hanno riempito di messaggi che mi hanno dato ancora più forza per cercare di rientrare il prima possibile. Il pubblico conta tantissimo. Noi cerchiamo di andare in campo e fare spettacolo anche per loro che vivono la Lazio come una passione. Quando entri in campo e vedi tanta gente è una cosa che da tanti stimoli e che la mattina ti fa alzare dal letto per lavorare. Il tifo laziale è bellissimo e ci carica davvero tanto. Un appello ai tifosi? La squadra ha bisogno di voi (Ederson si rivolge direttamente agli ascoltatori, ndr). Quando i laziali vengono allo stadio diventano un fattore per noi giocatori. Speriamo che vengano numerosi in modo da spingere i ragazzi a conquistare un posto in Europa”.

BRASILE E ITALIA PROTAGONISTE AI MONDIALI – In chiusura il brasiliano ha fatto anche un pronostico sui Mondiali che si svolgeranno nel suo paese: Il Brasile farà una grande manifestazione. La Spagna è sempre la Spagna con un calcio efficace e il Belgio potrebbe essere la sorpresa. Poi spero che la Germania di Miro e l’Italia possano fare bene e andare il più avanti possibile. Sarebbe bella una finale tra Brasile e Italia”.

LALAZIOSIAMONOI

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Lotito chiude il mercato: ” Resta sia Milinkovic che Luis Alberto… ho mantenuto le promesse…”

Published

on

lotito calciomercato

Claudio Lotito chiude le voci di calciomercato riguardanti soprattutto Milinkovic Savic e Luis Alberto. I due giocatori sono pezzi da 90 che non partiranno sotto ad una cifra prestabilita dal presidente biancoceleste. Ed è proprio quest’ultimo ai microfoni de Il Messaggero a rilasciare delle dichiarazioni sul mercato e sulla campagna abbonamenti.

Voglio fare un applauso ai nostri sostenitori. Gli abbonamenti sono una bella risposta ai nostri sforzi anche se possiamo fare ancora meglio. Milinkovic a 50 milioni? A quella cifra non lo vendo, vale molto di più. Il nostro mercato così è completo e finito. Anche perché rimarrà pure Luis Alberto. Ho mantenuto in tempi rapidi tutte le promesse che avevo fatto. Sono stati presi tutti i rinforzi voluti da Sarri nel foglio”.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio: Tare firma con il Rapid Vienna salutando e ringraziando

Published

on

tare lascia la lazio

Termina dopo 13 anni la sua avventura con la Lazio Etienne Tare. Il figlio di Igli Tare ha salutato compagni e società tramite un post sul suo profilo ufficiale di Instagram. Il giocatore ha firmato con il Rapid Vienna e ripartirà con la squadra B per continuare ad imparare e maturare come calciatore. Con la Lazio Primavera il giocatore ha collezionato una sessantina di partite 3 assist e 7 gol siglati.

 “Dopo 13 anni con i colori della mia squadra del cuore, volevo ringraziare la società tutti i miei compagni e lo staff per tutto quello che hanno fatto per me. Grazie di cuore, e sempre forza Lazio!”.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

La Lazio pensa a Lo Celso, la situazione

Published

on

La Lazio, in queste ultime ore, starebbe pensando di portare nella capitale Giovani Lo Celso centrocampista del Tottenham. Il giocatore potrebbe arrivare per rimpiazzare Luis Alberto, che sembrerebbe tutt’oggi ancora in uscita.

Il costo del cartellino è alto, ma i capitolini punterebbero al prestito con diritto riscatto a 17/20 milioni di euro. Il nazionale argentino però vorrebbe restare al Villarreal dove ha giocato l’ultima stagione in prestito.

Una trattativa difficile ma non impossibile. Sul centrocampista ci sarebbero anche altre squadre come la Fiorentina.

Resta da considerare il futuro di Luis Alberto e quello del giocatore del Hellas Verona Ilic, vicinissimo alla Lazio dato l’accordo raggiunto tra le due società.

Il futuro di Lo Celso sembrerebbe essere in Spagna, ma magari la capitale potrebbe potrebbe incantare il giovane argentino e convincerlo a venire a giocare nel campionato italiano con la maglia biancoceleste.

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design