Se ti piace il nostro Format, aiutaci a rimanere online con una semplice donazione di 0,80 €

Djordjevic sollecita il mercato: “Aspettiamo altri acquisti!”

Arrivato due anni fa in pompa magna dal Nantes, Filip Djordjevic ha offerto nella prima metà della stagione 2014-2015 prestazioni sontuose condite con 8 reti, più una nel girone di ritorno, ma purtroppo nel gennaio 2015 una frattura alla caviglia destra l’ha tenuto fuori gioco per più di 3 mesi e ha rallentato la sua vena realizzativa, tanto che nella scorsa stagione in campionato ha realizzato solo 3 reti, 6 considerando anche l’Europa League; quindi il suo bilancio attuale con la maglia biancoceleste parla di 15 reti totali in due anni. Ma dalla prossima stagione il Cobra vuole tornare a far sognare i tifosi, e per farlo rammenta anche la necessità di nuovi rinforzi; queste le sue parole ai microfoni di Premium Sport“Oggi sono titolare ma sono sicuro arriveranno altri giocatori che porteranno tanta concorrenza. Siamo qui ad Auronzo, stiamo preparando la nuova stagione. Lavoriamo bene coi giocatori che abbiamo, ma aspettiamo altri elementi. Dobbiamo lavorare tanto, non pensare a cose passate, ma guardare avanti. Dobbiamo rimanere positivi e preparare il campionato con nuovi obiettivi. Sappiamo di essere una buona squadra, abbiamo giocatori di qualità e con un paio di acquisti saremo un grande gruppo. L’obiettivo della Lazio è quello di giocare in Europa, è il minimo. Stiamo tutti bene, siamo carichi e abbiamo tanta voglia. L’anno scorso è stato delicato, abbiamo avuto tanti infortuni. Siamo abituati a lavorare con Simone, si corre molto e speriamo di far bene anche con lui. Mi aspetto di fare una preparazione senza infortuni, l’anno scorso ho iniziato malissimo. Quest’anno voglio solo star bene tutto il campionato”; Djordjevic è stato poi intervistato anche dal TG3“Aspettiamo altri acquisti, ma la squadra che sta qua lavora bene, i giovani anche e hanno voglia di dimostrare le loro qualità. Siamo tutti motivati. Keita? Ci sconosciamo bene, è un giocatore bravo. Diventerà più bravo se fa le cose giuste, soprattutto con la testa (sorride, ndr), ma è un bravo giocatore e aiuterà sicuramente la squadra. Anderson lo aspettiamo, è uno dei nostri migliori giocatori, anche lui ha tanta qualità. Lo aspettiamo a braccia aperte. La nostra ambizione stagionale è sicuramente l’Europa, come sempre. La Lazio deve lottare sempre per l’Europa. I tifosi? Siamo qua per lavorare, speriamo che anche loro tornino allo stadio. Quando loro stanno dietro di noi è tutto molto più facile. Adesso è una situazione molto delicata, ma noi faremo di tutto per fare bene affinché tornino il prima possibile”.