Connect with us

Calciomercato Lazio

De Vrij abbraccia la Lazio :” E’ la squadra giusta per me “

Published

on

DE VRIJ

Ha riportato entusiasmo, i tifosi all’aeroporto di Fiumicino dopo tre lunghi anni (l’ultima accoglienza del genere era stata riservata per Cissé). Stefan De Vrij ha già conquistato tutti con la sua semplicità: ha il viso da bravo ragazzo, scende dalla macchina e stringe la mano ai presenti prima di firmare gli autografi. A 22 anni è il nuovo pilastro della difesa della Lazio, presto farà parlare anche il campo. L’olandese si presenta

Stefan De Vrij si presenta:

“Sono molto felice di essere qui, in questa fantastica città. Ringrazio Lotito, Tare e tutto lo staff. Sono onorato di essere arrivato qua. Mi auguro di poter migliorare e diventare un calciatore più forte”.

Partono le domande:

Ti aspettavi un’accoglienza del genere? “Non me lo aspettavo assolutamente, abbiamo avuto due ore di ritardo. E’ stato incredibile trovare tutto quei fan e questo dimostra la loro personalità. Mi sono sentito incredibilmente amato, ho capito cosa mi aspettava”.

Hai scelto la Lazio prima del mondiale… “La Lazio è stato l’unico club veramente interessato a me prima del mondiale, sicuramente dopo i mondiali ho valutato altre opzioni ma quella che mi aveva trasmesso maggiori sensazioni era la Lazio. Questa è stata la migliore scelta”.

Quali sono i tuoi obiettivi alla Lazio? “Sono eccitato di giocare con la Lazio, voglio aiutare la squadra a migliorare e migliorare me stesso. Voglio diventare più completo”.

Alla Lazio ha giocato Stam, ti piacerebbe ripercorrere le sue orme? “Ho tanto rispetto per Stam, ma preferisco credere di essere unico. Non mi piace paragonarmi ad altri giocatori”.

Il campionato italiano è il più utile per un difensore per migliorare? “Posso parlare solo per me stesso, sicuramente questo è il posto e la squadra giusta per me”.

Ti aspettavi il ricoscimento del mondiale? Cosa ti ha dato Van Gaal e come ti sei lasciato con il ct olandese che ti voleva allo United? “Van Gaal è un allenatore straordinario, è stato tutto fantastico, lo avrete notato sul campo. Avevo molta fiducia prima dei mondiali, so di aver fatto un buon lavoro ma di dover comunque migliorare”. 

Consiglieresti un difensore alla Lazio? Si è fatto il nome di Vlaar… “Non sono io a dover dire queste cose, ma altre persone come il presidente Lotito a dover rispondere a questa domanda. Con lui ho giocato da quando ho 18 anni, ho una grande intesa. E’ un amico”.

Hai parlato con Pellé della Lazio o del campionato italiano? “Tutti erano positivi riguardo a questa mia decisione. Lui è un grande attaccante, anche con lui ho una grande intesa. Ne abbiamo parlato tanto”.

Hai dato già un’occhiata alla rosa della Lazio? Cosa ne pensi? “Beh, sì. Ho fatto ricerche, analizzato la squadra e parlato con l’allenatore. Non posso dire gli obiettivi, ho bisogno di un po’ più di tempo”.

C’è stata una manovra di disturbo della Roma? “No, non è vero”.

Ci vuoi dire i club che hanno fatto vacillare la tua scelta di venire alla Lazio? “C’erano molti club interessati, non importa chi. Non il Manchester United, ho preso la decisione di essere qui e sono molto felice”.

Al mondiale hai giocato in una difesa a 3. In quale posizione ti trovi meglio? “Non è importante, ho giocato con la difesa a 4 e a 3. Pr me vanno bene entrambe le cose, l’importante è la comunicazione. Per questo voglio imparare subito l’italiano”.

Qual è il tuo punto di forza e dove ritieni di dover migliorare? “Sono bravo con la palla, a prendere decisioni veloci nella posizione. Devo diventare nel colpo di testa e nella rapidità”

LALAZIOSIAMONOI

Leggi anche:   Calciomercato Lazio 2022: la situazione delle cessioni, acquisti, trattative

Seguici su Facebook!
Continua la Lettura
Advertisement

Calciomercato Lazio

Belotti, il gallo canterà a Roma ?

Published

on

È una notizia circolata in rete nelle ultime ore che pian piano si sta diffondendo nelle case di tutti i tifosi biancocelesti. Andrea Belotti potrebbe essere un nuovo calciatore della Lazio. Il classe ’93 è svincolato e sta cercando una nuova squadra dopo ben sette stagioni passate a Torino. 252 presenze e 113 reti in maglia granata, è entrato nel cuore dei tifosi diventando l’ottavo miglior marcatore della storia del club. Insomma, ai biancocelesti un profilo del genere piacerebbe e non poco. Un vice Immobile di lusso che aumenterebbe la già alta qualità del reparto offensivo. E sembrerebbe essere proprio Ciro a volerlo nella squadra. Si parla di diverse chiamate fra i due compagni di nazionale nelle ultime ore. Vedremo nei prossimi giorni come andrà a finire, anche perché il bomber calcinatese avrebbe ricevuto diverse offerte anche dall’estero e dalla nostra penisola. Si parla di Marsiglia, Borussia Dortmund, Monza, Milan e molte altre squadre compresa la Roma che sembrerebbe essere la più vicina all’acquisto. Quest’ultima però dovrà vendere Eldor Shomurodov prima di continuare la trattativa con l’ex Toro. Dove canterà il gallo la prossima stagione? Speriamo nella Roma biancoceleste…

Leggi anche:   La storia degli Irriducibili
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

Calciomercato Lazio 2022: la situazione delle cessioni, acquisti, trattative

Published

on

calciomercato lazio 2022

Il calciomercato della Lazio 2022 non è mai partito così in fretta in tutta l’era Lotito.

Complice il malumore iniziale di Maurizio Sarri per il mercato passato, gli esuberi e l’indice di liquidità, il presidente si è mosso in anticipo rispetto le scorse stagioni.

Stagioni dove il 90% dei giocatori arrivavano alla conclusione del ritiro di Auronzo di Cadore o allo scadere della finestra di mercato.

In questa sessione di mercato non ci è mai capitato di scrivere così tanto ma da una parte siamo contenti di farlo. Vuol dire che qualcosa si sta smuovendo ma notiamo anche molti giocatori che hanno lasciato la Capitale senza che la Lazio potesse fare cassa.

Vediamo come si sta muovendo la società biancoceleste

Tabellino calciomercato Lazio 2022

Acquisti

Cancellieri ( Hellas Verona ), Casale, Marcos Antonio (Shakhtar ), Gila, Zaccagni ( riscatto dal prestito della scorsa stagione ), Alessio Romagnoli, Maximiano ( Granada )

Cessioni

Vavro ( Copenaghen, riscattato dal prestito ), Reina ( rescissione consensuale del contratto ), Correa ( riscattato dall’Inter nel prestito della scorsa stagione ), Bobby Adekanye ( Go Ahead Eagles ), Lucas Leiva ( svincolato al Gremio ), Luiz Felipe ( Svincolato al Real Betis ), Strakosha ( Svincolato), Jordan Lukaku ( Svincolato ), Jorge Silva ( Svincolato ), Cristiano Lombardi ( Svincolato ), Casasola ( Perugia ), Muriqi ( Maiorca ), Jony ( Prestito al Gijon ), Cicerelli ( Reggina ), Alia (Monterosi ), Maistro ( Spal ), Falbo ( Monopoli ), Armini ( Potenza )

Trattative in uscita

Muriqi ( Marsiglia, Bruges ), Acerbi ( Milan, Juventus, Napoli, altro ), Maistro, Luis Alberto ( offerte dalla Spagna ), Sofian Kiyine ( Hellas Verona ), Tiago Casasola (Perugia ), Floriani Mussolini ( Pescara ), Raul Moro ( Hellas Verona ), Escalante (Cadice), Hysaj ( Valencia )

Trattative in entrata

Mertens , Maximiano ( Granada ), Carnesecchi ( Atalanta), Vicario ( Empoli ), Ilic ( Hellas Verona ), Provedel ( Spezia ), Sirigu ( Svincolato ), Marcelo ( Svincolato ), Emerson Palmieri ( Chelsea ), Valeri (Cremonese), Terracciano (Fiorentina), Silvestri (Udinese), Vecino ( svincolato Inter), Sportiello (Atalanta ), Udogie ( Udinese )

Leggi anche:   Belotti, il gallo canterà a Roma ?
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Calciomercato Lazio

La Lazio vola in Germania, Akpa Akpro e Acerbi lasciati a Formello?

Published

on

acerbi napoli

Il calciomercato della Lazio dovrà continuare con delle cessioni per poter ingaggiare altri rinforzi per Maurizio Sarri con Acerbi e Akpa Akpro ormai fuori dal progetto.

La Lazio questo pomeriggio volerà in Germania per continuare il suo ritiro pre campionato e per affrontare il Genoa e la nazionale del Qatar nelle amichevoli estive.

Il tecnico biancoceleste, come riporta anche lalaziosiamonoi, sembrerebbe aver bocciato sia il difensore e sia il centrocampista ivoriano. Entrambi non dovrebbero partire con i compagni per continuare la preparazione a Formello. La decisione, in caso fosse vera, porterebbe dunque a pensare che ci siano dei movimenti in uscita con il numero 33 bocciato dal Monza e da Galliani ma in cerca di una sistemazione in Italia. Per il centrocampista invece pista estera per fare spazio al neo acquisto della Lazio Vecino. Quest’ultimo dovrebbe firmare questa settimana.

Leggi anche:   La storia degli Irriducibili
Seguici su Facebook!
Continua la Lettura

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design