Connect with us
test2

News

Da Repubblica, nuovo attacco a Mauri e alla Lazio! Ma le prove?

Published

on

MAURI
Puntuali, come la rata di un mutuo o come quelle cambiali a scadenza semestrale che passano in automatico all’incasso. Dalle colonne di “La Repubblica”, il prode Mensurati, quello che solo incidentalmente è tifoso della Roma e avvelenato con la Lazio come e più di Giancarlo Dotto, ricomincia a sparare su Stefano Mauri e di conseguenza sulla Lazio. Annuncia un’estate calda, di deferimenti, processi e condanne date già per scritte, il tutto chiaramente in nome della Giustizia e per dare “almeno una parvenza di credibilità al prossimo campionato”. Già, visto come è andata per la sua Roma questa stagione, meglio guardare avanti che guardarsi le spalle o riflettere sul presente…

Come ho sempre scritto, io non metto la mano sul fuoco sull’innocenza di Mauri come non la metterei su quella di nessuno a priori, ma ho abbastanza esperienza in materia per sapere che non tutti quelli che finiscono nel “tritacarne mediatico” del giustizialismo italiano sono per forza di cose colpevoli. Senza scomodare il caso-Tortora come ha fatto e farebbe Berlusconi se si trovasse nei panni di Stefano Mauri o in quelli di qualsiasi tifoso della Lazio, io ripeto fino alla noia che per condannare qualcuno servono le prove! Non gli indizi o bei castelli accusatori che costruiscono tanti PM e che ha costruito a volte anche la Procura Federale, ma che poi si sgretolare fino al punto da crollare (il caso Napoli-Cannavaro è forse l’emblema di come viene gestita la Giustizia Sportiva in Italia…) perché sono belli da vedere ma non hanno basi, ovvero prove schiaccianti. E pure quando ci sono delle prove e delle confessioni, alla fine si chiude tutto a tarallucci e vino, come è successo con il Napoli e Cannavaro. Ma se c’è la Lazio di mezzo o se si cerca di metterla comunque in mezzo, il discorso è diverso.

Visto il titolo di “La Repubblica” pensi: hanno trovato nuove prove, schiaccianti? NO. Hanno sbobinato intercettazioni in cui il capitano della Lazio parla di partite comprate, vendute o combinate? NO. E’ arrivata una confessione da parte di Ilievski, crollato dopo mesi di interrogatori in cui in tutti i modi hanno provato a fargli dire che conosce di persona Mauri, come sostiene per confidenza di terza mano il “pentito” Gervasoni? NO… Nulla di tutto questo. Le “prove schiaccianti” che secondo Mensurati mettono spalle al muro Mauri e nei guai la Lazio, sono la ricostruzione di circa 150 telefonate tra un certo numero di persone dalle quali si desume che ci sarebbe stata una combine sia per Lazio-Genoa che per Lecce-Lazio… Ma che cos’è, un carnevale fuori stagione? Ma ci state prendendo per il c..o? Dopo un anno e mezzo di indagini, a due anni da quelle partite e ad un anno di distanza dall’arresto di Mauri le “prove” sarebbero la ricostruzione di un giro di telefonate delle quali non c’è nemmeno un file audio? Ma che gioco è questo?

Riporto un passo dell’articolo di Mensurati per far capire a che punto è la situazione dopo un anno e mezzo di indagini da parte della Procura di Cremona e dopo che i PM non sono riusciti a cavare un ragno dal buco e tantomeno a strappare ad Ilievski una benché minima conferma in relazione alle accuse di Gervasoni.

Tra questi documenti, c’è, tra l’altro uno schema che ricostruisce analiticamente il flusso di telefonate intercorso la notte prima di Lazio-Genoa (4-2) tra Mauri e quelli che secondo la procura penale sono stati gli altri organizzatori della combine. Tra mezzanotte e le quattro del mattino – ricostruisce nella sua analisi lo Sco – ci sono circa 150 “contatti consequenziali”. Per fare un esempio: alle 00.21 Gervasoni (Carlo, uomo degli zingari) chiama Zamperini (ex calciatore, secondo l’accusa il contatto con la Lazio). I due chiudono, e immediatamente Zamperini chiama Mauri sulla scheda telefonica “dedicata” in uso al centrocampista e intestata a Samanta Romano, fidanzata di Luca Aureli, titolare di un centro scommesse e amico di Mauri. I due a loro volta chiudono, e Zamperini chiama subito il capo degli Zingari, Ilievsky (che in quei giorni va a Formello, come testimoniano le celle telefoniche che mappano gli spostamenti del suo telefonino). Mentre Mauri si precipita a chiamare il suo amico Aureli. Nel frattempo Ilievsky chiama Singapore, dove c’è Tan Set Eng, cioè Dan, cioè il capo di tutto. E così via, fino all’alba, in un vorticoso giro di telefonate, con il cellulare di Zamperini in costante contatto con quello di Gervasoni, Mauri, Ilievsky e Aureli; quello di Mauri con Aureli e Zamperini; e quello di Ilievsky con Zamperini e Tan Set Eng. Agli atti ci sono anche telefonate tra Zamperini e Gecic (l’altro membro del gruppo degli Zingari, ora agli arresti) e tra Zamperini e Bobo Vieri (i due sono amici). Il giorno della partita, poi, arrivano le telefonate tra Ilievsky e il gruppo degli ungheresi, altri scommettitori che la settimana successiva andranno a Lecce dove giocherà di nuovo la Lazio”.

“Oltre ogni ragionevole dubbio”!Questo prevede il codice per emettere una condanna. Il principio dell’oltre ogni ragionevole dubbio, come affermato dalla giurisprudenza di legittimità, rappresenta il limite alla libertà di convincimento del giudice, per evitare che l’esito del processo sia rimesso ad apprezzamenti discrezionali, soggettivi e confinanti con l’arbitrio: si tratta di un principio che permea l’intero ordinamento processuale e che trova saliente espressione nelle garanzie fondamentali inerenti al processo penale quali la presunzione di innocenza dell’imputato, l’onere della prova a carico dell’accusa, l’enunciazione del principio in dubbio e l’obbligo di motivazione e giustificazione razionale della decisione a norma degli artt. 111 c. 6 Cost. e 192 c. 1 c.p.p. (Cass. pen. sez. I 14 maggio 2004).

Leggi anche:   Il Newcastle piomba su Mourinho? Maxi ingaggio per la prossima stagione

Non voglio dare lezioni di Giurisprudenza a nessuno, ma questo prevede la legge. E di prove schiaccianti io non ne vedo, di dubbi tanti. E se la Giustizia Sportiva non è riuscita a ottenere la condanna di Cannavaro (reo confesso di mancata denuncia di una proposta di illecito) e del Napoli per responsabilità oggettiva, qualcuno mi dovrebbe spiegare su quali basi si può costruire un processo contro Mauri e Lazio. Due combine, la prima (Lazio-Genoa) con i soli Mauri e Milanetto indagati e per la quale non si è trovata neanche una telefonata tra i due giocatori; la seconda, con Mauri indagato e anche in questo caso senza nessuna telefonata tra i giocatori delle due squadre. Una volta, le combine si facevano con almeno 4-5 giocatori da una parte e altrettanti dall’altra coinvolti e spesso e volentieri non andavano neanche a buon fine. Ora ci vogliono convincere che si può fare una combine anche senza un solo colloquio provato tra i protagonisti in campo. E dopo che non sono riusciti ad ottenere una condanna neanche per un caso lampante come quello in cui erano coinvolti Cannavaro e per responsabilità oggettiva il Napoli.

Se è uno scherzo, non è divertente. Se è l’ennesimo tentativo di gettare fango su Mauri per colpire anche la Lazio, ancora meno. Ma attenzione, perché qualcuno alla lunga potrebbe anche stancarsi e ribellarsi a questo massacro mediatico che scatta a comando e in modo strategico. E sempre da parte degli stessi personaggi.

STEFANO GRECO – LAZIOMILLENOVECENTO

Seguici su Facebook!
Continue Reading
Advertisement

News

Champions League, Zenit S. Pietroburgo – Juventus (diretta esclusiva Amazon Prime Video)

Published

on

Ecco la programmazione Amazon Prime Video per la 3° giornata della fase a gironi della UEFA Champions League:

Tutto pronto per il terzo turno di Champions League che vedrà la Juventus in trasferta a San Pietroburgo per la sfida contro lo Zenit. La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su Prime Video a partire dalle ore 19.30, calcio d’inizio alle ore 21.00. In diretta dal Saint Petersburg Stadium – che ospiterà anche la finalissima di UEFA Champions League 2021-2022 – ci saranno Giulia Mizzoni, Claudio Marchisio, Clarence Seedorf Luca Toni.  

Da non perdere nel pre-partita l’intervista esclusiva a Gigi Buffon, ex portiere del club bianconero e campione del mondo in maglia azzurra che ai microfoni di Prime Video racconta dei suoi trascorsi alla Juventus, del rapporto che lo lega ai compagni di squadra, e anche dei suoi record a morra cinese e del periodo della depressione. Tra campo e costume, spazio anche per i ricordi di Al Bano, il cantante pugliese che proprio in Russia vanta una grande popolarità, continuando ancora oggi a riscuotere enorme successo.

La telecronaca di Zenit-Juventus è affidata a Sandro Piccinini e Massimo Ambrosini. Nella VAR Room di Prime Video Gianpaolo Calvarese. Inviati a bordo campo Alessia Tarquinio e Fernando Siani. Ad animare l’highlight show con i gol di tutti i match dalle 23.15 Marco Cattaneo, Federico Balzaretti e Julio Cesar.

Fonte: Simone Rossi, “www.Digital-News.it”

Leggi anche:   Lotito frecciata ad Inzaghi: " E pensare che Felipe Anderson non poteva più giocare per lui"
Seguici su Facebook!
Continue Reading

News

Sky Sport Champions, Diretta 3a Giornata – Palinsesto Telecronisti NOW

Published

on

Ecco la programmazione Sky della 3° giornata della fase a gironi della UEFA Champions League:

Martedi 19 Ottobre 2021:

Studio – Champions League Show 
Satellite e Fibra: diretta esclusiva sui canali Sky Sport dei match e Sky Sport 24
Digitale Terrestre: diretta esclusiva sui canali Sky Sport dei match e Sky Sport 24
Streaming: diretta esclusiva su NOW TV e Sky Go
Conduce: Anna Billò
In studio: Alessandro Costacurta, Fabio Capello, Paolo Condò, Esteban Cambiasso, Mario Giunta

  • ore 18 “Champions League Show” Sky Sport Uno e Sky Sport 24
  • ore 20 “Champions League Show” Sky Sport 24
  • ore 23 “Champions League Show” Sky Sport Uno e Sky Sport 24
  • ore 24 “5X5 Champions League” Sky Sport Uno e Sky Sport 24

Diretta Gol Champions League ore 18:45
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 251
Digitale Terrestre: diretta su Sky Sport 486
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Collegamenti alternati in diretta con i seguenti campi:

  • Besiktas JK vs Sporting Clube de PortugalChristian Giordano
  • Club Brugge vs Manchester City: Davide Polizzi

Gruppo A | Club Brugge vs Manchester City ore 18:45
dal Jan Breydelstadion – Bruges
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Uno 201 e Sky Sport 254
Digitale Terrestre: diretta su Sky Sport Uno 472 e 482
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Paolo Ciarravano

Gruppo C | Besiktas JK vs Sporting Clube de Portugal ore 18:45
dal Besiktas Park – Instanbul
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Football 203 e Sky Sport 255
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Gaia Brunelli 

Diretta Gol Champions League ore 21:00
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 251
Digitale Terrestre: diretta su Sky Sport 486
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Collegamenti alternati in diretta con i seguenti campi:

  • AFC Ajax vs Borussia Dortmund: Dario Massara
  • Club Atlético de Madrid vs Liverpool FC: Antonio Nucera
  • FC Internazionale Milano vs FC Sheriff TiraspolDaniele Barone
  • FC Porto vs AC Milan: Maurizio Compagnoni
  • FC Shakhtar Donetsk vs Real Madrid CFPaolo Redi
  • Paris Saint-Germain vs RB LeipzigGianluigi Bagnulo

Girone B | FC Porto vs AC Milan ore 21:00
da Estádio do Dragão – Oporto 
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Uno 201 e Sky Sport 252
Digitale Terrestre: diretta su Sky Sport Uno 472 / 482
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Andrea Marinozzi – Commento Tecnico: Luca Marchegiani
Bordocampo ed interviste: Peppe Di Stefano

Gruppo D | FC Internazionale Milano vs FC Sheriff Tiraspol ore 21:00 [anche in 4K HDR sul canale 213]
da Stadio San Siro –  Milano
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Action 206 e Sky Sport 253
Digitale Terrestre: diretta su Sky Sport 484
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Riccardo Gentile – Commento Tecnico: Beppe Bergomi
Bordocampo ed interviste: Andrea Paventi e Matteo Barzaghi

Gruppo B | Club Atlético de Madrid vs Liverpool FC ore 21:00
da Estadio Metropolitano – Madrid
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Football e Sky Sport 254
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Massimo Marianella

Gruppo D | FC Shakhtar Donetsk vs Real Madrid CF ore 21:00
da NSC Olimpiyskiy – Kiev
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 255
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Nicola Roggero

Gruppo A | Paris Saint-Germain vs RB Leipzig ore 21:00
da Parc des Princes – Parigi
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 256
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Pietro Nicolodi

Gruppo C | AFC Ajax vs Borussia Dortmund ore 21:00
da Johan Cruijff ArenA – Amsterdam
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 257
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Marco Frisoli

Mercoledi 20 Ottobre 2021:

Leggi anche:   Sky Sport Champions, Diretta 3a Giornata - Palinsesto Telecronisti NOW

Studio – Champions League Show 
Satellite e Fibra: diretta esclusiva sui canali Sky Sport dei match e Sky Sport 24
Digitale Terrestre: diretta esclusiva sui canali Sky Sport dei match e Sky Sport 24
Streaming: diretta esclusiva su NOW TV e Sky Go
Conduce: Anna Billò
In studio: Alessandro Costacurta, Fabio Capello, Paolo Condò, Alessandro Del Piero, Mario Giunta.

  • ore 18 “Champions League Show” Sky Sport Uno e Sky Sport 24
  • ore 20 “Champions League Show” Sky Sport 24
  • ore 23 “Champions League Show” Sky Sport Uno e Sky Sport 24
  • ore 24 “5X5 Champions League” Sky Sport Uno e Sky Sport 24

Diretta Gol Champions League ore 18:45
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 251
Digitale Terrestre: diretta su Sky Sport 486
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Collegamenti alternati in diretta con i seguenti campi:

  • FC Barcellona vs FC Dynamo Kyiv: Daniele Barone
  • FC Salzburg vs Vfl Wolfsburg: Marco Frisoli

Gruppo E | FC Barcellona vs FC Dynamo Kyiv ore 18:45
dal Jan Breydelstadion – Bruges
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Uno 201 e Sky Sport 253
Digitale Terrestre: diretta su Sky Sport Uno 472 e 482
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Antonio Nucera 
Bordocampo ed interviste: Giorgia Cenni

Gruppo G | FC Salzburg vs Vfl Wolfsburg ore 18:45
dal Stadion Salzburg – Salisburgo
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Football 203 e Sky Sport 254
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Christian Giordano

Diretta Gol Champions League ore 21:00
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Uno 201 e Sky Sport 251
Digitale Terrestre: diretta su Sky Sport Uno 472 e 482  
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Collegamenti alternati in diretta con i seguenti campi:

  • BSC Young Boys vs Villarreal FC: Gianluigi Bagnulo
  • Chelsea FC vs Malmo: Paolo Ciarravano
  • LOSC Lille vs Sevilla FCDario Massara
  • Manchester United FC vs Atalanta BCMaurizio Compagnoni
  • SL Benfica vs FC Bayern München: Riccardo Gentile

Girone F | Manchester United FC vs Atalanta BC ore 21:00 [anche in 4K HDR sul canale 213]
dal Old Trafford – Manchester
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Uno 201 e Sky Sport 252
Digitale Terrestre: diretta su Sky Sport Uno 472 e 482  
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Federico Zancan – Commento Tecnico: Giancarlo Marocchi
Bordocampo ed interviste: Massimiliano Nebuloni  

Gruppo H | Chelsea FC vs Malmo ore 21:00
da Stamford Bridge – Londra
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Football 203 e Sky Sport 252 
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Nicola Roggero

Gruppo E | SL Benfica vs FC Bayern München ore 21:00
da Estádio do SL Benfica – Lisbona
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 254 
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Pietro Nicolodi

Gruppo F | BSC Young Boys vs Villarreal FC ore 21:00
da Stadion Wankdorf – Berna
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 255 
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Gaia Brunelli

Gruppo G | LOSC Lille vs Sevilla FC ore 21:00
da Stade Pierre Mauroy – Villeneuve d’Ascq
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 256 
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Paolo Redi

*********

Girone H | Zenit S. Pietroburgo vs Juventus FC ore 21:00
dalla Gazprom Arena – San Pietroburgo 
Streaming: diretta su Amazon Prime Video Sport (visibile con App su Sky Q per abbonati Amazon Prime)
Satellite: diretta su Amazon PrimeVideo Sports Bar (disponibile al canale 217 solo per utenze commerciali)
visibile anche da venerdì 22/10 anche sui canali Sky Sport con telecronaca di Davide Polizzi

Fonte: Simone Rossi, “www.Digital-News.it”

Seguici su Facebook!
Continue Reading

Conferenza Stampa SS.Lazio

Lazio-Olympique Marsiglia: la conferenza stampa di Felipe Anderson

Published

on

Felipe Anderson è intervenuto in conferenza stampa con Maurizio Sarri in vista di Lazio-Olympique Marsiglia.

Consapevolezza e prestazione con l’Inter

Sono uscito dispiaciuto, nella mia vita e carriera non sono mai stato in polemica, ho sempre provato a fare tutto nel modo più giusto possibile. Dispiace la situazione intorno a me. Domani già un’altra partita, dobbiamo prepararci, mentalmente sto bene. Sono stato due giorni un po’ male per la situazione, si è parlato tanto, ho analizzato, abbiamo fatto la cosa giusta. Testa alta, pensiamo a domani. Tutti parlano della mia continuità, quando sono arrivato ho detto di essere migliorato su tutto, mi sento molto bene e pronto per fare un salto, lo farò con la squadra, ho sempre giocato per la squadra, che deve essere forte a prescindere da me. Se posso aiutare con il mio contributo personale sarò felicissimo, ciò che conta è il salto della Lazio. 

Interruzioni di gioco, Sarri e Pioli

In campo da piccoli giochiamo e siamo sempre disponibili a fermare il gioco, tutti i giocatori vogliono aiutare quando c’è uno che sta male. Abbiamo capito la situazione, non c’era bisogno, loro non si sono fermati, facile vedere quando noi abbiamo la palla, abbiamo fatto la cosa giusta andando avanti. Noi ci siamo fermati sempre, continuiamo a farlo quando ci sarà bisogno. A testa alta, quella è stata la decisione giusta. Mi ha dato molta fiducia il mister, mi fa giocare, è una cosa importante, un giocatore se non ha minuti e fiducia è difficile avere continuità. Ci sono tanti difetti magari, ma un calciatore ha bisogno della fiducia della squadra, poi deve sfruttare le opportunità. Io sto lavorando consapevole dei miei mezzi. 

Felipe Anderson vs Simone Inzaghi

“Sempre segnare è bello, al di là della situazione in campo, del modulo e del fatto che non ho giocato tanto. Succede nel calcio, io sempre avuto un buon rapporto con lui, sono contento che sta facendo la sua strada e sta vincendo. Un gol comunque speciale, lì ho tanti amici, è stata una giornata bella. Domani è difficile, loro stanno facendo bene in campionato, sappiamo che il calcio è fatto di intensità, loro sono forti fisicamente e tecnicamente, dobbiamo essere concentrati. “

Cosa deve fare la Lazio per andare avanti e crescere?

Leggi anche:   Hellas Verona-Lazio: l'arbitro e le statistiche

Io provo a essere il più calmo e lucido possibile, in tanti ci guardano, è stata una cosa molto brutta quel casino intorno a me. Erano nervosi, ho provato a fare il mio per stare calmo e rispettare ognuno di loro. Abbiamo tante partite vicine, dobbiamo essere sempre concentrati senza pensare alle prossime gare. Testa so”lo a domani, se sbagliamo atteggiamento può diventare più difficile di quello che sarà.  

La Lazio come una famiglia

Noi qui diciamo che il gruppo è una famiglia, si vede anche in campo, quando uno sta male gli stanno tutti vicini. Sono fiero di far parte di questa squadra e gruppo. Sto provando a dare sempre il mio meglio, contro la Lokomotiv ho giocato bene ma ho sbagliato qualche occasione, voglio sbloccarmi anche in Europa e continuare a fare del mio meglio. 

Seguici su Facebook!
Continue Reading
Advertisement
Advertisement

Amazon Affiliation

Offrici un caffè Aiutaci a rimanere Online con una donazione libera





Lazio da aMare

Post In Tendenza

Copyright © 2021 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design