Connect with us

News

Un poker che scaccia i fantasmi danesi: le pagelle di Cremonese Lazio.

Published

on

La Lazio reagisce subito dopo la figuraccia in europa league di giovedì, battendo con un largo 4 a 0 la Cremonese, raggiungendo quota 14 in campionato.

Una partita senza storia, che ha visto la squadra di Sarri dominare la partita per tutti i 95 minuti, chiudendo il discorso gi nel primo tempo.

Doppietta per Immobile con assist per il quarto gol di Pedro, terzo gol siglato dal sergente Milinkovic.

Adesso ci sarà la sosta per le nazionali; appuntamento alla ripresa il 4 di ottobre all’Olimpico contro lo Spezia.

Vediamo i voti della squadra biancoceleste:

PROVEDEL 6,5: nessun miracolo ma molte belle parate ma soprattutto tanta sicurezza.

MARUSIC 5,5: in difficoltà evidente sia perchè gioca in un ruolo non suo che lo limita parecchio, sia perché anche di testa in campo non è presentissimo. Urge intervento fondamentale dal mercato di gennaio.

PATRIC 6,5: l’unica sua pecca è quella dei disimpegni. Ne sbaglia troppi, buttando troppi palloni in avanti, ma in fase difensiva è sempre attento e preciso nelle chiusure.

CASALE 6: non sfigura, anche se è ancora indietro nell’apprendimento alla difesa “sarrista”.

HYSAJ 5,5: anche per lui più ombre che luci. In fase offensiva andrebbe anche bene, il problema grave che stiamo parlando di un difensore, ed è qui che le pecche sono delle voragini.

CATALDI 5,5: nel primo tempo sbaglia quasi tutto quello che è possibile sbagliare, e soprattutto si ritrova sempre fuori posizione lasciando sguarnita la sua posizione. Nel secondo tempo migliora anche se penso che sia ora di dare più spazio a Marcos Antonio.

MILINKOVIC 7,5: delizia il palato dei presenti con un assist da campione per il primo gol di Immobile. Non contento chiude anche virtualmente il match a fine primo tempo con il suo primo gol stagionale. La leziosità inutile qualche volta non la perde, ma ad un giocatore così gli si perdona tutto.

VECINO 6: forse pochi lo notano ma ad ogni azione della Lazio lui è sempre in area di rigore avversaria, cosa fondamentale per Sarri. Certo, non ha ancora i 90 minuti nella gambe ma sarà molto importante per la stagione.

ANDERSON 6: nel primo tempo è il peggiore insieme a Cataldi. Nel secondo migliora ma neanche tanto, rivedendo l’Anderson spento che siamo abituati a vedere.

ZACCAGNI 6,5: stringe i denti per essere in campo e, fino a che ha retto, è stato molto positivo.

IMMOBILE 7,5: poteva benissimo finire la partita con un poker di reti segnate da lui, ma ci “accontentiamo” di questa doppietta e dell’assist per il quarto gol di Pedro. Quinto gol in campionato.

PEDRO 6,5: quando subentra è sempre decisivo. Anche oggi ottima prestazione condita con il gol del 4 a 0.

ROMAGNOLI 6: nei 30 minuti in campo gestisce bene il suo settore.

LUIS ALBERTO 6,5: stesso discorso fatto per Pedro: quando subentra è decisivo. Delizioso il tocco al volo di tacco per Immobile, che poi serve Pedro per il 4 a 0.

GILA SV

BASIC SV

Continua la Lettura
Advertisement

Since1900, Affiliato ufficiale di Binance

Advertisement

Ultime notizie

Classifica

Advertisement

Copyright © 2023 Since1900.it, powered by Alemanno Luca Design | Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.