Conferenza Stampa: presentato Andrè Anderson

Non solo Lazzari: presentato anche Andrè Anderson!

Acquistato lo scorso anno e rigirato alla Salernitana, quest’oggi è stato presentato ufficialmente Andrè Anderson in conferenza stampa.

“Sono troppo felice di essere qui in una grande squadra come la Lazio. Lo scorso anno abbiamo passato un anno difficile a Salerno che è una piazza difficile. Sono contento oggi e voglio fare grandi cose qui in maglia biancoceleste. Hernanes è un grande calciatore, ma io voglio proporre il mio gioco, aiutare la squadra e sono felice di essere paragonato all’ex centrocampista della Lazio. Il mio primo obiettivo è aiutare il gruppo, ho degli obiettivi personali ma ora voglio dare il massimo per essere utile alla Lazio.

Ho parlato con Inzaghi, ma non mi ha specificato il ruolo, posso essere impiegato anche come mezz’ala, come quinto o come attaccante. Per me è uguale, l’importante è giocare. Il Santos è un club importante ed ho imparato molto negli otto anni vissuti in Brasile, ora però sono in una squadra importante come la Lazio. Posso essere impiegato in qualsiasi ruolo, l’importante è giocare. Mi piaceva molto Ronaldo ‘Il Fenomeno’, è stato un calciatore fortissimo che ha giocato per molti anni anche in Italia. L’esperienza alla Salernitana è stata difficile, ma mi ha dato tantissima fiducia. Ho imparato l’italiano nel corso di quest’avventura.

Felipe Anderson è stato il primo con il quale ho parlato quando sono arrivato alla Lazio e lo avevo visto nel Santos negli anni precedenti all’esperienza in biancoceleste. Non so a chi potrei paragonarmi, molti mi avvicinano però ad Hernanes. Mio nonno era italiano ed era proveniente dall’Abruzzo. Adesso non sto pensando alla Nazionale, non so se sceglierò il Brasile o l’Italia, in questo momento sto pensando solo alla Lazio”.